Poesie scelte da Scrivere.info

Dolore solitario

Ausilia Giordano

Introspezione

Strada vuota, fredda, solitaria,
senza colore, senza Dio.
Dove sei, Signore? Dove Ti nascondi?
Tra i ruderi di questi tuguri cadenti,
tra l'agitarsi
di scheletri d'alberi al vento,
nell'aria gelida
e nello straziante mio dolore.
Ecco, Signore, dove sei.
Mi chiami e rispondo:
sono qui, all'erta per Te.
Ti lascio e Ti riprendo.
Perdona la mia incostanza.

Occhi senza immagini,
cuore senza più sentimenti.
Tace ogni voce.
Labbra mute senza più parole.
Un desiderio si spegne:
la mia mano è vuota.
Non sono io, Signore.
E' la vile mia ombra a procedere,
incurante dell'inquietudine
che mi sottrae a Te.

Ausilia Giordano | Poesia pubblicata il 03/01/09 | 3079 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Ausilia GiordanoPrecedente di Ausilia Giordano >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«Una vita senza Dio è condannata, prima o poi, alla solitudine»
Luigi Casagrande

«La nostra debolezza di ogni momento... ti lascio e ti riprendo... ti cerco... dove sei...
Sono riuscito a non perderla questa lirica stupenda. Condivisa in tutto.»
Antonio Biancolillo

   «Molto profonda e spirituale. Il dolore può far perdere la fede o può farla ritrovare. L'autore o l'autrice si sente incostante nella sua fede proprio perché nel suo dolore si alternano stati d'animo altalenanti dovuti alla sua inquietudine interiore. Molto piaciuta.»
Cuccu Anna Maria

«Ti lascio e Ti riprendo
un grande dolore può fare vacillare
la Fede.
Versi profondi e sentiti»
Danielinagranata


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Ausilia Giordano ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 22 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Solo tu (25/03/06)

L'ultima poesia pubblicata:
 Fraterno Amore (27/01/18)

Una proposta:
 Oltre le "Filippiche" 3 (10/12/15)

La poesia più letta:
 Verso l'Africa (25/05/09, 5075 letture)

  


Ausilia Giordano

Ausilia Giordano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Ausilia Giordano Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Festa del Papà
Autori Vari
Poesie per celebrare la Festa del Papà
Pagine: 34 - Anno: 2008
ISBN:


Festa delle Donne 2009
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 50 - Anno: 2009
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info