Poesie scelte da Scrivere.info

Passeggio sul mondo

Stefano Castellano

Sociale

Passeggio su un mondo,
che fa del suo giusto,
un pensiero contorto,
che mette in contrasto.

Osservo le sue acque,
che calmano l’interno,
bagnando le ferite,
che ho scordato nell’inferno.

Prevengo e cammino,
sulle sue fertili terre,
ma so bene che un giorno,
io toglierò le tende.

E allora mi prostro,
ed offro il mio aiuto,
sarò giudicato,
ma almeno ho vissuto.

Passeggio su un mondo,
che fa del suo malvagio,
un pensiero normale,
che mette a disagio.

Stefano Castellano | Poesia pubblicata il 24/03/19 | 533 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Stefano Castellano >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Stefano Castellano ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 6 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il Vento della Musa (11/12/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Passeggio sul mondo (24/03/19)

Una proposta:
 La strada (05/01/16)

La poesia più letta:
 Il Vento della Musa (11/12/12, 3559 letture)

  


Stefano Castellano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Castellano Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info