Poesie scelte da Scrivere.info

Allo sguardo della sera

Gianluca Regondi

Introspezione

Ti ho amato
allo sguardo della sera
e camminato i tuoi passi
legati ai miei e al silenzio
che tra noi è sceso
come scende il silenzio gelido
dell’inverno angusto e freddo

Anche le stagioni della vita
scorrono nella corrente
di un tempo perduto
e più tiranno dl ogni altra età
Ma ti ho amato
allo sguardo della sera
quando il sole si fa buio
per dar posto alle stelle
mentre Lorenzo decideva
quali far tacere e cadere
nell’attimo astruso della fine

Ti ho amato, come si amano
le conchiglie vuote sulla spiaggia
nel rumore del mare
dove il mare si fa orizzonte
confuso nel colore del cielo

Gianluca Regondi | Poesia pubblicata il 10/01/18 | 73 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Gianluca Regondi >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Gianluca Regondi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 10 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Soliloquio straniero (avvelenata) (20/09/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Allo sguardo della sera (10/01/18)

Una proposta:
 Parole sole (08/10/17)

La poesia più letta:
 Soliloquio straniero (avvelenata) (20/09/12, 2301 letture)

  


Gianluca Regondi

Gianluca Regondi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Gianluca Regondi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info