Poesie scelte da Scrivere.info

Li giganti de Cuzco

Sabrina Balbinetti

Dialettali

Ce so’ misteri sparzi su la Tera,
che lasceno allibbiti, a bocca aperta!
Lo storico- scenziato studia e spera
De dà ‘na soluzzione guasi certa.

Così che da millanni, ipotizza
Come che sia innarzato un obbelisco,
oppure chi ha assemblato proprio a Gizza
Piramidi, usanno er pietrisco!

Sull’Isola de Pasqua i Capoccioni.
Stonenge, allineato cor sortistizzio.
I Dormen, giganteschi omaccioni,
l’usavano pe’ facce er sacrifizzio!!

Kilometri ‘nfiniti, collegati,
de gallerie pittate e aredate...
scavate ne li serci più svariati
co’ strani echi e voci amplificate.

Antiche statuette, areoplani,
perfino navicelle in teracotta.
Chi fu l’autore? Chi cià messo mani?
Un Semiddio o fjo de ‘na mignotta?

La cosa che me lascia più basita
è un muro Inca, come un pazzol strano
che a Cuzco, se ‘ncastra da ‘na vita
sinonimo de sforzo sovrumano!

Teorie, de come er muro è stato eretto,
ce ne so state tante e chi po’ dillo:
‘na pianta che t’ammoscia er “sassetto”,
sòni de trombe dar maggico squillo...

La cosa strana, fori dar comune,
nun è de come è stato costruito,
ipotizzanno contrappesi e fune
ch’arzaveno li blocchi de granito...

ma er perché... de tale accuratezza.
Se ‘nvece, er muro, nun fu mai tajato?
Ma solo inciso, co’ ricercatezza,
pe’poi lascià un messaggio dar passato!!

L’idea è che ‘sto muro incastonato
è solo ‘na scrittura compricata
de quarche INCA (solo un po INCAzzato)
che vole esse solo decifrata!

Sabrina Balbinetti | Poesia pubblicata il 08/07/17 | 293 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Sabrina BalbinettiPrecedente di Sabrina Balbinetti >>
 

Nota dell'autore:

«Questa è solo la mia teoria sul perché vennero edificate e (sempre a parer mio) non sono affatto tagliate ed incastrate ad arte ma solo abilmente incise.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Sabrina Balbinetti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 35 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Ti ho perso (07/12/07)

L'ultima poesia pubblicata:
 Er bruco e la farfalla (17/08/17)

Una proposta:
 Li giganti de Cuzco (08/07/17)

La poesia più letta:
 Ma che ciavrà trovato ‘n quella la! (20/06/10, 7588 letture)

  


Sabrina Balbinetti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha pubblicato…

Tibet
Autori Vari
«E’ con grande gioia che leggo questo bellissimo libro, che contiene parole che illustrano le caratteristiche e la bellezza della cultura e della religione Tibetana, dello splendido paesaggio del “tetto del mondo”. Le poesie contenute in questo libro dimostrano sintonia con il puro, amorevole e semplice cuore del popolo Tibetano. Apprezzo moltissimo l’amore e l’affetto degli autori di queste poesie verso le tradizioni del Tibet e verso la sua eredità spirituale.
Agli autori di queste poesie va il mio ringraziamento e le mie preghiere, ma anche a tutti coloro che le leggeranno!»
Lama Geshe Gedun Tharchin
Il ricavato della vendita di questo libro sarà dedicato al beneficio dei monaci e dei rifugiati tibetani

Pagine: 59 - Anno: 2008
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:


Le notti del poeta
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2009, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: - Anno: 2010
ISBN: 978-88-6096-621-6




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info