Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Viva l'dì

Cristiano De Marchi

Fantasia

Voi

che cercate l'autunno
rincorrete perennemente
gli umori dei piangenti salici

non trovate mai primavera
ma un caldo improvviso vi ghiaccia
lasciando i pensieri al buio

questo è l'obliquo scontato inverno
si perché l'autunno
voi
lo trovate d'estate
comunque

Mi dicono che Vivaldi non fosse poeta
e dunque evviva
viva l'dì!

Cristiano De Marchi | Poesia pubblicata il 23/05/17 | 430 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Cristiano De Marchi >>
 

Nota dell'autore:

«Le quattro stagioni dei poeti...
(Foto da web)
»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Cristiano De Marchi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 22 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il gioco dell'amore (29/04/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Viva l'dì (23/05/17)

Una proposta:
 Attenda il resto (03/04/17)

La poesia più letta:
 Il gioco dell'amore (29/04/12, 4102 letture)

  


Cristiano De Marchi

Cristiano De Marchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Cristiano De Marchi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info