Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Simbiosi

elena rapisa

Amore

Vedi la notte come avanza?
Inizia là dove si perde il cielo
là dove la diafana signora dell’oscurità
va vagando nel concavo velluto che ci sovrasta

Restiamo in silenzio
diamo ascolto ai palpiti del cuore, incalzanti, ritmici,
riprendono il moto perpetuo dell’onda

Abbassiamo le palpebre, non facciamoci abbagliare
da quello splendere lunare: abbuia le stelle

Rimani così silente e quieta
come quieta è questa notte,
come terra che infine ha trovato pace

Ci uniranno solo pensieri
saranno loro a parlarci d’amore

elena rapisa | Poesia pubblicata il 22/05/17 | 442 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di elena rapisa >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
elena rapisa ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Notturno (08/09/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Simbiosi (22/05/17)

Una proposta:
 Notturne fughe (04/08/15)

La poesia più letta:
 Silenziosamente (18/07/11, 4514 letture)

  


elena rapisa

elena rapisa

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

elena rapisa Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info