Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

I singulti della terra

Rosetta Sacchi

Natura

Si susseguono i singulti della terra
S’attende d’udir dalle labbra
il suono d’una parola che rincuori
“è lieve” eppur si teme
il nulla dopo il vuoto
e dopo vomiti di lava

L’equilibrio dell’essere si spezza
scisso da ogni suo avere
E geme tra le falle l’aria
e tra le travi
Geme e scuote le viscere
prima che si rovesci il cielo
sui crolli sul gelo e sui sepolti vivi

Rosetta Sacchi | Poesia pubblicata il 18/01/17 | 525 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosetta SacchiPrecedente di Rosetta Sacchi >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

0000

1 commenti a questa poesia:
«Versi splendidi nella loro amarezza, sentimenti condivisi, vicinanza agli abitanti dei territori che vivono questo dramma. Ancora complimenti!»
Andriuslan

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Rosetta Sacchi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 36 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Taci (06/07/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Vi sono posti (20/06/17)

Una proposta:
 Il mistero di una mamma (08/05/17)

La poesia più letta:
 Questo silenzio (14/07/11, 6113 letture)

  


Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosetta Sacchi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info