Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Sognare un lusso per pochi

Patrizia Ensoli

Sociale

A pensare le stelle
questa notte di strada.
Un cuscino è la foglia adagiata nel vuoto.
Mi hanno detto che il cielo
conosce le storie prospettate ai cortili.
Di questo vecchio in pantofole,
la giacca di nebbia su un focolare di luna.
A pensare le stelle senza capirne il perché.
Il fruscio sulle spalle di un cornetto alla crema
si lega
al cellulare che danza intravedendo il sistema.
Puoi pensare alle stelle e pensarci davvero:
sono fredde, lontane in quel gelido oro
ma la giacca si stringe piano piano al giornale.

Guarda solo il riflesso sotto al ponte di luna... le ossa nel freddo. Una vita lontana.

Patrizia Ensoli | Poesia pubblicata il 11/01/17 | 439 letture| 3 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Patrizia EnsoliPrecedente di Patrizia Ensoli >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

3 commenti a questa poesia:
«Bellissimo e purtroppo triste pensiero per vite di strada, vissute con la dignità degli umili, e le stelle che stanno a guardare. l'uomo, incespicando nella sua banalità, non sa vedere al di là del proprio naso, mentre a qualcuno non è data neanche la possibilità di sognare»
Paola Galli

«...e' vero l'ho sentito anch'io, il cielo conosce tante storie e le copre con il calore della luna. Sai, non solo la giacca si stringe al giornale ma anche il respiro lentamente non "respira" più. Forse è bello pensare che si può ricominciare almeno nei sogni... e chi se ne frega se il mondo continua, si diventa Re senza saperlo! Immensi i tuoi pensieri...»
Cristiano De Marchi

   «Una realtà, tante vite così a guardare le stelle che non brillano per loro e le foglie non sono che un cuscino su cui appoggiare il capo e quei giornali non servono per passare il tempo ma per coprire le ossa dal freddo e sì il cielo conosce queste realtà che spesso il mondo sorvola.»
Rosanna Peruzzi


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Patrizia Ensoli ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 60 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Rinascita (02/03/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Parole al tempo (08/06/17)

Una proposta:
 Ci fecero piangere e odiare parlando d'amore (27/04/17)

La poesia più letta:
 Il canto del fuoco (17/06/12, 5430 letture)

  


Patrizia Ensoli

Patrizia Ensoli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Patrizia Ensoli Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info