Poesie scelte da Scrivere.info

Suicidi incompresi

Cristiano De Marchi

Riflessioni

Di nessuna specie sono
l'anime erranti e sole
vagabonde e insolite
rare figure libere
incurabili filosofie sperimentate.
Restano in attesa girovaghe
annusando i profumi di strada
attori di storie incredibili
futuri reperti incompresi.

Loro s'ammazzano di sogni e realtà.

Cristiano De Marchi | Poesia pubblicata il 09/01/17 | 704 letture| 8 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Cristiano De MarchiPrecedente di Cristiano De Marchi >>
 

Nota dell'autore:

«(Foto da web)»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


8 commenti a questa poesia:
«versi molto intensi che regalano emozioni profonde, un'altra chicca che l'autore ci regala»
Merlino

«La ricerca della libertà è spesso accompagnata da una solitudine che si nutre di sogni incompresi che vivono sul filo di una dura realtà.Splendida!»
Antonella G

«Vivono di sogni, vivono la loro libertà pagando spesso con la loro vita.
Molto bella... complimenti»
Karen Tognini

«I loro tanti sogni di libertà e felicità
Li conduce in un tunnel da cui è difficile
uscire. E questi sogni sono la loro tomba.
Lirica intensa ed emozionante»
Alberto De Matteis

   «Le anime libere... non si possono catalogare ne studiarle, basando su di loro delle teorie filosofiche, sono anime erranti, vagabonde, attori di storie non ancora scritte perché vivono di sogni osservando la realtà che le circonda, sono anime incomprensibili più che incomprese... perché non cercano di essere capite e per questo sole... se ne stanno sospese alla continua ricerca della propria ombra sulle strade che percorrono... nel desiderio costante di respirare l'ignoto.»
Rosanna Peruzzi

«spesso si cerca d realizzare i sogni, sogni di liberta... pagando a volte di persona intensa e bella lirica che porta a riflessione versi veri e sentiti elogio sincero a questa bella poesia»
carla composto

«Sono sogni i silenzi evocati all'ombra di un verso e della propria vita. ...versi eleganti, tenui, corrono sul filo del silenzio. Bellissima»
Rosita Bottigliero

«Ci sono uomini che non possono essere compresi... sono anime libere che preferiscono girovagare anche per scelta loro... che nella libertà cercano ristoro per lo spirito... anime vagabonde, sole ed erranti... anime che s'ammazzano di sogni e realtà...riflessioni profonde e veritiere...»
Giacomo Scimonelli


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Cristiano De Marchi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 22 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il gioco dell'amore (29/04/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Viva l'dì (23/05/17)

Una proposta:
 Attenda il resto (03/04/17)

La poesia più letta:
 Il gioco dell'amore (29/04/12, 4248 letture)

  


Cristiano De Marchi

Cristiano De Marchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Cristiano De Marchi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info