Poesie scelte da Scrivere.info

Va, anima cara

Giuseppe Fulco

Amicizia

A te questi versi il cui suono conduce,
amico mio, il mio pianto in fondo al cuore;
laddove non v’ è ombra e non v’ è luce,
dove l’amor riposa e il dolor non muore.

Va’ anima cara e non curarti dei cipressi,
dei campi innevati; e su di noi che piangiamo
spargi, sfiorandoci, gli immortali riflessi
della tua gran bontà e di quel che eravamo.

Scesa dai rami spogli l’ultima foglia,
innalzo il calice che quieta il biondo vino
e un atea speranza che un aurea soglia
tu possa varcar or che non ci sei vicino.

Non vi sarà più tempo, ahimè! delle bevute;
ecco i dolenti giorni a ricordar com’ eri.
Fuggi via, e nel silenzio il dolor mi incute
questi piccoli versi che affido ai nostri ieri.

Giuseppe Fulco | Poesia pubblicata il 03/01/17 | 377 letture| 2 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Giuseppe Fulco >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

2 commenti a questa poesia:
«una dedica molto bella, scritta con il cuore e l'affetto che ti porti dentro esplode in un sentimento che va oltre alle cene e brindisi dei quali eravate soliti fare, ora c'è rimpianto per la sua dipartita e questo elogio in suo ricordo.»
emiliapoesie39

   «Una dedica che commuove, un ricordare chi non c'è più, trattenendo i momenti più belli e spensierati vissuti assieme, auspicando che riposi nella quiete... quasi pregandolo di non preoccuparsi dei cari rimasti a portare dentro il cuore il dolore della sua scomparsa, di non aver paura del luogo in cui si trova, perché lui è vivo e presente nel cuore di chi lo ha amato e di chi lo ricorda sempre in ogni gesto, parola... ogni giorno»
Rosanna Peruzzi


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Giuseppe Fulco ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 4 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il verdetto (24/03/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 Va, anima cara (03/01/17)

Una proposta:
 Elogio ad una metafora maligna (29/07/13)

La poesia più letta:
 Il verdetto (24/03/13, 1741 letture)

  


Giuseppe Fulco

Giuseppe Fulco

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Fulco Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info