Poesie scelte da Scrivere.info

L'Alba del nuovo giorno

Tiziana Mignosa

Introspezione

E mentre tutto si gretola
-il vecchio e il nuovo-
e assume forme inaspettate e diverse
comprendo ancora un po’ di più che la notte
è sempre necessaria per un mattino più splendente

L’alba del nuovo giorno mi conduce lontano
e si veste dei colori dell’autunno
mentre leggo i segnali che non ho colto
come opportunità smarrite
tra l’incontenibile arsura di Luce e Bellezza
e la vita
che mi svelava silenziose verità
che non volevo scorgere

E quel sapore acro in bocca
evitabile
come la finestra che si apre sullo stantio
quando serve
-ma che non ho aperto-

Lezione dal sapore amaro
che via via diventa sempre più evidente sulla mia cecità
mentre le bende slaccio agli occhi
e mi consento finalmente di osservare
quella parte di me che si sbracciava
-mentre mi ostinavo a guardare altrove-
in inutili tentativi di farsi vedere

Ogni cosa ha un suo prezzo
ogni lezione la sua dose di dolore
per crescere

E la bambina muore
sacrifica la sua innocenza
per farsi donna e guerriera
mentre a se stessa giura
che mai più nessuno le farà del male

Tiziana Mignosa | Poesia pubblicata il 20/12/16 | 523 letture| 2 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Tiziana MignosaPrecedente di Tiziana Mignosa >>
 

Nota dell'autore:

«20 dicembre duemilasedici»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

2 commenti a questa poesia:
«Un'introspezione stupenda... la consapevolezza che la notte è necessaria per affrontare l'alba, come è necessario conoscere il buio della propria anima per vedere la luce, riconoscere ora quell'odore di stantio non è altro che rendersi conto che la vita non è un sogno e bisogna affacciarsi a quella finestra che guarda alla propria paura, paura di affrontare le ombre, paura di affrontare il giorno... così si perdono le cose belle della vita... e le primavere... vivendo nell'eterno autunno con quel rumore di foglie secche nel pensiero. Ma qui c'è il rimpianto e il desiderio di guardarsi dentro per non perdersi più dentro spettri ma di respirare luce.»
Rosanna Peruzzi

   «ho letto la composizione, voglio entrare in questo clima riflessivo per attingere dalla sensibilita' dell'autrice quella capacita' di esprimere non solo sensazioni ma entrare dentro alla dinamica dell'io e sviscerarne i contenuti interiori che diventano lezione di vita.»
Francesco Rossi


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Tiziana Mignosa ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 37 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Non piangere (01/03/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 L’inchiostro e la busta (11/10/17)

Una proposta:
 L'Alba del nuovo giorno (20/12/16)

La poesia più letta:
 Non piangere (01/03/09, 4310 letture)

  


Tiziana Mignosa

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Tiziana Mignosa Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Le notti del poeta
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2009, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: - Anno: 2010
ISBN: 978-88-6096-621-6




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info