Poesie scelte da Scrivere.info

La sindrome dell’ovvio

Max Ray Springsteen

Riflessioni

E’ difficile comprendere la sindrome dell’ovvio
tanto meno puoi curarne la complessità irrisolta
ma puoi fingere e ammirarla col candore di un infante
che rincorre le illusioni lungo il viale del tramonto.

Ho provato ad inventare nuovi codici d’accesso
sublimando senza resa quelle immagini distorte
nella mente spalancata da un respiro silenzioso
più letale di un abbraccio tra l’attesa e l’orologio.

Ma la neve ha frantumato ogni rigurgito del buio
e l’inerzia ha fatto scempio del mio ultimo pensiero
così ho ucciso la mancanza con un battito di ciglia
risvegliando il nuovo giorno su una pagina sgualcita.

Max Ray Springsteen | Poesia pubblicata il 30/09/16 | 1250 letture| 2 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Max Ray Springsteen
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


2 commenti a questa poesia:
«Il disincanto ma soprattutto la mancanza di una qualche emozione da vivere con lo stupore del bambino che permea la poesia ne fa un inno al mal del vivere come poche. Due sole quartine per descrivere una vita non vissuta se non nella attesa della fine: la vera resa che non ci permette neanche di sentire se siamo vivi (respiro silenzioso). Nessuno stupore, neanche a pensare le cose in maniera diversa, un vivere in un continuo dejà vù dal quale si tenta di uscire come da un labirinto. Agonizzante e terrificante.»
Marina Como

   «Questa versi, seppure di una musicalità soave, mi hanno lasciato una sensazione di disincanto, difficile da spiegare.»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Max Ray Springsteen ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 5 poesie

La prima poesia pubblicata:
 La sindrome dell’ovvio (30/09/16)

L'ultima poesia pubblicata:
 La semantica del nulla (25/04/17)

Una proposta:
 Al di là della finestra (09/11/16)

La poesia più letta:
 Anche un bacio può far male (27/10/16, 2463 letture)

  


Max Ray Springsteen

Max Ray Springsteen

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Max Ray Springsteen Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info