Poesie scelte da Scrivere.info

Affetti squarciati

Pagu

Impressioni

Alti volavano i pensieri
non come volevi, forse speravi,
basse e radicate eran le tristezze,
selve oscure, manipolatrici e astiose.

Distante era l'orizzonte,
isola delle felici sorprese,
lontano dalla mano pesante e dalle grida,
occhi di pianto in nuvole di solitudine.

Quanto male toccavi
in quella casa degli affetti squarciati,
sciami di colpe lanciate come pugnali
sulla tua pelle chiara di polvere e luna.

Eppure assai poco bastava,
un aeroplanino di carta leggero,
la tua foto attaccata con sogni e sospiri
e via... complice il vento verso frontiere d'amore.

Pagu | Poesia pubblicata il 21/09/16 | 980 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di PaguPrecedente di Pagu >>
 

Nota dell'autore:

«"Volano alti i pensieri, spesso non come si vorrebbe, perché troppo pesante è il male subito"
Pagu.
»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Pagu ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Statua (29/03/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 L’alba del fuori tempo (09/01/18)

Una proposta:
 Il calice e l’astrazione (22/08/16)

La poesia più letta:
 Astruso nutrimento (27/02/15, 2442 letture)

  


Pagu

Pagu

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Pagu Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info