Poesie scelte da Scrivere.info

Non andrò via

Andrea Palermo

Amore

T'ho attesa
nell’intimità del mare,
che placidamente nell’indaco
si cancella e si ridisegna,
daltonico nel bianco.
Un dolce preludio nel silenzio
liquido che si riflette
s’uno specchio melanconico.
Vitreo riverbero,
confuso nella sabbia bagnata che
si modella quando il vento
mi parla di te,
restando accanto al confine
della luce.
Sono qui, ancora,
non andrò via, perché
nell’istante in cui t’aspetto
ti rendo immortale
nel mio cuore.

Andrea Palermo | Poesia pubblicata il 18/06/16 | 1912 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Andrea PalermoPrecedente di Andrea Palermo >>
 

Nota dell'autore:

«"L'attesa rende immortale quello che si vuole veramente." A.»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


1 commenti a questa poesia:
«sensibilità spiccata che emerge tra questi versi arpeggiati...
corde che pizzicate emettono un dolce suono
musica dolcissima di uno sguardo sognante e perso
raccoglie doni immensi che solo la poesia sa consegnare»


  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Andrea Palermo ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 4 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Bugie del giorno (07/07/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 Un grammo di piume porpora (17/01/18)

Una proposta:
 Non andrò via (18/06/16)

La poesia più letta:
 Bugie del giorno (07/07/14, 2952 letture)

  


Andrea Palermo

Andrea Palermo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Andrea Palermo Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info