Poesie scelte da Scrivere.info

Risveglio

Peppe Cassese

Introspezione

Al mio risveglio afferro il tuo profumo
quel misto di una gioventù guarnita
dalla notte più dolce preferita
che attimo per attimo riassumo.

Il sole bussa attento col suo grumo
di fuoco e di letizia incustodita
che fanno ricche l’ora e questa vita
col nuovo giorno pronto al mio consumo

ed entra acceso unito al suo vagare
stendendo braccia d’oro portentose
e brilla alto per ricominciare

il gioco delle vergini viziose
che il cuore mio si appresta a caricare
coi battiti del tempo e cento rose.

Peppe Cassese | Poesia pubblicata il 01/03/16 | 1313 letture| 2 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Peppe CassesePrecedente di Peppe Cassese >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

2 commenti a questa poesia:
«Con un pregevole sonetto il valente Poeta esprime le emozioni e le sensazioni che scaturiscono all'alba di un nuovo giorno... belle e significative le immagini che contribuiscono ad una magistrale resa poetica. Ottimo testo... elogio!»
Anna Di Principe

   «Nel sonetto con schema ABBA ABBA CDC DCD cerco di cogliere alcuni aspetti salienti: spiccano le sinestesie (afferro profumo - notte dolce - Il sole bussa col grumo di fuoco). Sottolineo gli enjambement nei versi 2 e 3 della 1^ quartina e 1 e 2 della 2^ e 3 della 1^ terzina e 1 della 2^ terzina che danno scorrevolezza ai versi.
Piccoli "accenni" di allitterazioni (afferro profumo- attimo per attimo riassumo- vergini viziose-) Ottima l'allitterazione "t" in ultimo verso. Non mi entusiasma invece su disposizione (vergini viziose... cuore mio) poiché credo che dov'è possibile non bisogna rinunciare a fig. retoriche evidenti (nel caso un piccolo chiasmo (nome. agg. agg. nome) ma trattasi di inezia che nulla toglie al valore dello scritto. Plauso»
Duilio Martino


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Peppe Cassese ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 29 poesie

La prima poesia pubblicata:
 E stu core mio (E questo cuore mio) (01/08/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 Madame Plaisir (09/10/17)

Una proposta:
 Qualcosa non torna (23/01/17)

La poesia più letta:
 Simmo tutte figlie 'e Napule (Siamo tutti figli di Napoli) (06/09/13, 3760 letture)

  


Peppe Cassese

Peppe Cassese

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Peppe Cassese Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info