Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Onestà

Patrizia Ensoli

Riflessioni

Quel tempo ostile
come l'abbraccio della morte
fredda, come lama d'acciaio
incastonata al petto.
Quel tempo solo
come una madre senza figli,
ed i ricordi delle risa
al mattino nei biscotti.
Quel tempo strano
che mi ha portata via da tutti ...
e i miei capelli corti (mia madre che non ha mai compreso) .
Ed ora io, me stessa (quella vera)
serena e fiera di tutta la mia onestà.

La morte, sì la morte ... chi è morto poi rinato sa,
ah sì che sa ... che non si scende a compromessi
che la verità è un vanto, una bandiera.
E dormi e sei felice, poiché lì puoi riposare.

Patrizia Ensoli | Poesia pubblicata il 07/02/16 | 2278 letture| 6 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Patrizia EnsoliPrecedente di Patrizia Ensoli >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

6 commenti a questa poesia:
«riflessioni che si insinuano all'interno, tra le pieghe dell'anima, cercando ragioni, cercando un po' di sollievo tra ricordi dolorosi e decisioni prese! "la vita" si sconta vivendo.»
Paola Galli

«Storia di vita vissuta dove si esaltano le scelte personali portate avanti con sempre chiarezza e decisione. Molto condivisa questa poesia che esalta l'onestà interiore della poetessa. Molti complimenti.»


«vera e sincera Poetessa, per il sottoscritto una presenza sulla quale mi fermo a pensare, lontano da quella maschera di vita per sopravvivere che ognuno di noi almeno un secondo ha indossato.
Questi splendidi versi la incarnano pienamente.»


   «Ci sono delle vibrazioni che anche i più sordi
potrebbero avvertire intorno, ed ho imparato( credo)
leggendo a sentirle e distinguerle, ho compreso
che esiste anche un luogo dove le parole
sono intrise di poesia da cui proviene la musica
che suona con me
vincendo ogni solitudine, ogni silenzio.»
lucio lucentini

«verissimo la verità è un vanto ... ma tanti si nutrono di ipocrisia ...questa lirica è molto vicino alla mia storia ... bellissima poesia scritta con il cuore complimenti alla Poetessa»
Patrizia Cosenza

«É la storia.
Biscotti che incrociano risate e capelli lunghi meno di un dito, parole come note che intrecciano suggestive immagini dove l'esistenza s' affaccia alla finestra dei destini.
E cosa fu e cos'é il tempo, il tempo che dilata arterie e asciuga o bagna visi lisci e giovani.
O, semmai da cesso rigati prima e dal bagaglio pesante del poi dopo.
Quel poi che non comprendi quasi mai.
Mai.
E che solo domani...
Stupenda e vera.
É la storia.»
Bruno Leopardi


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Patrizia Ensoli ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 62 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Rinascita (02/03/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Empatica stagione (28/09/17)

Una proposta:
 La stanza della pioggia (31/08/17)

La poesia più letta:
 Il canto del fuoco (17/06/12, 5770 letture)

  


Patrizia Ensoli

Patrizia Ensoli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Patrizia Ensoli Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info