Poesie scelte da Scrivere.info

Le parole perdono senso

Sara Acireale

Amore

È una storia sbiadita
dall’erosione del tempo.
Affiora sulle ali del vento
un’immagine scolorita.

Invento geniali fantasie
per imprigionare la luce.
Le parole perdono senso
sul souvenir d’un amore.

S’infrangono pezzi di sogni
senza meta vagabondano
nel cielo delle illusioni,
si dissolvono nell’ignoto.

La permanente altalena
del tuo sguardo dinamico
mette ordine nel vortice
dei desideri ritrovati.

Incontro emozioni nel cielo
avvolte da nubi dorate
accolgono i sogni trovati
nel regno di stelle comete.

Sorridi e mi prendi per mano
per conquistare nuovamente
la scena da protagonista
nello scrigno del mio cuore

Sara Acireale | Poesia pubblicata il 31/01/16 | 2236 letture| 21 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Sara AcirealePrecedente di Sara Acireale >>
 

Nota dell'autore:

«Con questa poesia ho partecipato al 2° concorso "Scrivere Sicilia" che si è svolto a Bagheria il 30 gennaio 2016»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

21 commenti a questa poesia:
«fortunato quest'uomo che si è sentito cullare dall'altalena di questi armoniosi versi...»
D’Urso Marino

«Ricordi di un amore che mai svaniscono, brava la poetessa che ha saputo affrontare con delicatezza un argomento tanto delicato quanto difficile e doloroso. Complimenti Sara brava come sempre.»
Maria Assunta Maglio

«L'amore che travolge e suscita emozioni... una lirica dai toni teneri e caldi.
Complimenti.»
Rosita Bottigliero

«Una poesia d'amore che colpisce il cuore particolarmente... In essa le immagini, delicatamente esposte, sono un tripudio ad un sentimento così fortemente sentito e vero... intanto che appare tra il sereno di un passato... e il cielo sbiadito dell'oggi... ma che deve essere sempre alimentato con emozioni sempre nuove... attingendo dalla certezza dell'amore... Una cascata di emozioni, verso dopo verso, si infrange nella mente del lettore, coinvolgendolo infinitamente...
Molto apprezzata...»
Antonio Biancolillo

«I ricordi belli non saranno mai dimenticati, ancor di più se trattasi ricordi d'amore.
Quest'ultimi a volte possono sbiadirsi, forse perché non alimentati nella giusta misura, o forse dimenticati. Bella questa riflessione scritta con dovizia.»
Donato Leo

«Amore tra foschie del tempo, con tepore del cuore, si fonde al vortice del pensiero, naviga con la mente verso la luce del sole che splende ...amore, la brava poetessa nella sua lirica fonde le parole, che lega il lettore,»
Giovanni Licata

«Le parole perdono senso sul souvenir d'un amore...
A che cosa servono le parole quando nel cuore alberga
il ricordo d'un amore profondo?
Ma, affinché questo sentimento possa durare nel tempo,
ha bisogno di essere alimentato giorno dopo giorno
da una fiamma sempre accesa e sempre nuova.
E questo lo si avverte soprattutto nell'ultima strofa, laddove
la brava Autrice, animata da una sensibilità senza pari,
manifesta l'apoteosi dell'amore con quel prendersi per mano
e conquistare così di nuovo la scena da protagonista nello scrigno
del cuore della persona amata.
Una lirica ben strutturata con quartine colme di musicalità e
tanta dolcezza.»
Alberto De Matteis

«Nel regno di stelle comete, emozioni, sogni... poche parole che aprono infiniti risvolti all'universo della nostra interiorità. E basta un sorriso per ritrovare luci. Una poesia che in versi armoniosi ripropone quella serenità interiore colma di ricordi che ci aiutano a vivere. Bellissima.»
rosanna gazzaniga

«Tant'è candore al cielo questa bella lirica, che ancor rallegra il cuore, stando la mente sugli orizzonti del tempo. Indelebili i preziosi passaggi, gelosamente custoditi negli scrigni dell’esistenza, all’occorrenza riaprono le ante a farci rivivere quei momenti stellari d’antiche memorie nell'immaginario presente.»
Giovanni Chianese

«Bagliori sfiorano pensieri e suggestioni intime d'amore, affiorando tra rovi e radici accartocciate nel tempo ... l'autrice sembra volerle ripescare nei ricordi, dipanando con la fantasia una matassa di emozioni smarrite e parole consumate, sotterranee al sentire dei suoi giorni ... lo slancio dell'anima si eleva per addomesticare e liberare la luce dei sogni, fino a mutare in carezza, ordito di mani congiunte, suggellate al centro del cuore ... immagini poetiche incantevoli e persuasive ... sensibilmente apprezzate»
Giuseppe anfortas Guidolin

«I ricordi d'un amore puro e sincero, non svaniranno mai, resteranno dentro, incastonati come pietre preziose nell'anima, che ancora nostalgicamente spera di ricominciare a sognare con la persona amata, riaprendo "Lo scrigno dei ricordi" per ritornare ad amare!»
Melina Licata

   «Molte sono le emozioni provate nel ricordo di un amore, anche se sbiadito nel tempo; predominano sulle parole e consentono alla mente di rivivere antichi desideri e di ritrovare sogni smarriti. Alla fine la persona amata s’insinua di nuovo nel cuore da protagonista. Emozionante riflessione di un sentimento emerge da questi versi ricchi di immagini dotate di bella struttura poetica.»
Giuseppe Gallo

«Sogni infranti, speranze ed emozioni che vanno ricostruite grazie all'amore sperato e ritrovato. Una poesia intensa, intrisa di passione e di speranza. La poetessa ci regala sentimento e forza per abbattere le barriere e tornare a sperare in nuovo cammino. Uno stile diretto, bello e sentito che appassiona e conquista. Una gran bella prova. Complimenti.»
Pagu

«Bellissima poesia dai seppur semplici versi esprime note di dolci sentimenti. Molto piaciuti gli ultimi due versi. Leggera e scorrevole la lettura.»
Paola Paolina Segatto

«La brava Poetessa versifica un'ispirata e straordinaria lirica in cui analizza le dinamiche dell'amore, che pur nel fluire del tempo deve essere sempre alimentato e dissetato perché ci sia sempre un simbiotico cammino di luce e di speranza. Ho molto ammirato la tematica affrontata dall'Autrice, perché s'incardina con le attuali problematiche relative a questo sentimento che per vivere ha bisogno sempre di nuova linfa.
Una lirica ricca di immagini e metafore che danno valore alla fattura stilistica e poetica. Chapeau!»
Anna Di Principe

«Bellissima e romantica rievocazione di un amore del tempo andato, che sia pure sbiadito per l'inesorabile decorso del temo, ritorna prepotente nel scrigno del cuore dell'amata. Poesia ben scritta, raffinata nella sua struttura, magica per le immagini proposte, incantevole per le bellissime metafore evocate con grandissima mestria poetica! Molto apprezzata e molto piaciuta!»
Michelangelo La Rocca

«Un amore non smette mai di essere presente in noi seppur in modo scolorito sbiadito in ricordi che riaffiorano e donano un momento di saturazione mentale. Ripescare nei ricordi d'amore è tipico di chi, come la poetessa, ha un cuore grande in cui c'è posto per ogni sentimento ed ogni convinzione. Mi sembra una poesia genuina sincera. Bella.»
Luciano Capaldo

«Dolci versi per un amore che ritorna generando nuove emozioni e nuovi sogni, seppur nel ricordo di quel che è stato e che riaffiora sbiadito alla mente della poetessa che si lascia ancora una volta conquistare.»
maria cavallaro

«Un amore che si alimenta sempre nel tempo. Anche se il tempo ci cambia, noi dobbiamo riuscire ad adeguarci ai cambiamenti che col tempo l'amore ci presenta, bisogna sempre alimentarlo di linfa e irrorarlo di ciò che sente il nostro cuore. Vedere sempre il lato un po' romantico e non essere scevri di dolcezza, perché la dolcezza è il suo essenziale elemento. Una lirica che ho molto gradito per il contenuto e la forma presentata. Il mio plauso!»


«Raccolgo questa perla, Che l'Autrice ha colorito coi suoi magici versi, emozioni e sensazioni si alternano ben stilati. Una forza emerge, quella del sentimento ritrovato e sa conquistare ed appassionare il lettore.
Bellissima.»
Salvatore Testa

«il ricordo di un amore che non passerà mai... sogni sentimento forte, radicato nel cuore della valente poetessa... versi intensi intrisi di nostalgia... un amore di un tempo lontano, ma sempre presente e vivo... versi incantevoli e sentiti...»
carla composto


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Sara Acireale ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Tempesta (30/09/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 L’universo ci farà sognare (09/01/18)

Una proposta:
 L’alba del domani (30/05/16)

La poesia più letta:
 Un amico è come il sole (09/07/09, 17656 letture)

  


Sara Acireale

Sara Acireale

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Sara Acireale Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info