Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

A novembre

Rosetta Sacchi

Impressioni

Tiepida l’aria dissolve la bruma
del primo mattino
e odora di resina il bosco
tra il brusìo di foglie d’oro screziate.
Filtrano i raggi i rami sul capo
dischiudono il frutto i ricci
sventrati qua e là nel sentiero
ingemmano le siepi di bacche
e affiorano i funghi al riparo
delle fronde, nel terreno
già sazio dell’ultima pioggia,
cedevole al piede.
Trasale il mio cuore
ad ogni rumore che cela mistero
e accelero il passo e il respiro
temendo l’ignoto.
E tu che ogni pensiero tramuti
nel mio pensiero,
mi siedi già accanto sul ruvido legno
nascosto tra il giallo ed il rosso del bosco
ti chini cogliendo una noce,
dicendomi è tua in cambio d'un bacio
e ridi scherzoso al mio fianco,
non giunge altro suono al mio orecchio
se non la tua voce che l'aria
percuote in vibrante dolcezza
e poi s'allontana pensiero,
e posa il suo velo sull'anima
a lenire l'ultima pena.

Rosetta Sacchi | Poesia pubblicata il 08/11/15 | 1258 letture| 15 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosetta SacchiPrecedente di Rosetta Sacchi >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


15 commenti a questa poesia:
«Ottima interpretazione e lirica azzeccata. Complimenti.»
Marco La Rosa

«un incantevole inno all'autunno, la stagione forse più poetica dell'anno, che ispira l'autrice nel dipingere queste immagini piene di emotività e di sentita ispirazione. davvero molto bella, i miei complimenti»
Carlo Baroni

«Una bellissima pellicola su cui sono fotografati le immagini come la natura si presenta nel mese di novembre. Percorrere strade boschive respirare l'odore di muschio ed ascoltare il brusio delle foglie non è un fatto comune, specie se poi le si percorrono, con la persona amata.»
Donato Leo

«Bellissima, eravamo tutti nel bosco con la poetessa, avevamo i suoi timori, respiravamo odori, sentivamo suoni, concedevamo un bacio in cambio di una noce. Scrittura decisamente femminile, Maestosa!»
Paola Riccio

«Puntuale ed incisiva descrizione del bosco in autunno, ma ancor più poetica ed emozionante la descrizione dei sentimenti che alimentano i nostri cuori nei momenti in cui ci si apre all'amore, siano esse gioie o, momentanee, pene. Molto bella ed emozionante; complimenti.»


«Un incanto incastonato tra le perle di quel bosco d'autunno... fanno il contorno ad un momento gioioso tra due persone...
Un novembre da incorniciare e ricordare... complimenti.»
zani carlo

«Un incantevole ritratto autunnale pennellato con grande eleganza e dolcezza che infine svela una malinconia delicata. Come non apprezzare un simile componimento?»
Sabyr

«Leggendo questa lirica, dolce e dalle immagini deliziose e tenere,
par di essere immerso in mezzo a quella natura così bene descritta
dalla brava Autrice. E' un quadro pittorico dai colori tipici della stagione,
con nello sfondo un tenero idillio.»
Alberto De Matteis

   «Bellissima la natura così dettagliatamente esposta dalla poetessa che verseggia con una grazia soave. Le pare pur di sentire la voce dell'amato che le cammina accanto. Lo sente vicino nella camminata attraverso il bosco e ciò la rasserena, fino a quando si rende conto di essere sola, l'ha solo accompagnata il pensiero del suo lui. Allora la tristezza invade il suo animo. Lirica apprezzata per contenuto e forma, plauso!»


«Beh, davanti ad una lirica così, come si fa a resistere? i colori autunnali sono ben descritti con armonia. Il mio elogio.»
Umberto De Vita

«L'autunno un mese da amare e per amare. Il calore tiepido, i colori caldi, il cuore custodito nel dolce pensiero di amare e tutto scorre con ritmo suadente ancorché malinconico. Versi di grande dolcezza ed eleganza volta a catturare il lettore difronte a versi che sono pennellate per un dipinto... fedele.»
Luciano Capaldo

«Magistrale descrizione e riflessioni sulla natura nel mese di novembre ...un mese che dona meravigliose pennellate di colori che è possibile ammirare con percorsi nei boschi o viali alberati. Un incedere ristoratore della brava Poetessa con il cuore colmo di emozioni dolci e nel contempo amare . Una Poesia nella poesia per la ricchezza e ricercata cura nel versificare immagini autunnali intrise di sentimenti e stati d'animo, che catturano per una lettura coinvolgente ed apprezzata.»
anna di principe

«Una lirica che parte soave e leggera, direi senza pensiero, un po' con se fosse uno dei tanti conoscenti che vedi sempre con il sorriso, ma poi scopri che soffrono di un grande dolore dentro.»
AlexMen

«L'autrice si fa cantore della natura e ci racconta i colori di un novembre di malinconico calore. Si immerge nella natura e ne diventa parte in veli di piacere e di tristezza avvolta.»
DaviD

«La bellissima natura che risveglia in noi i ricordi di una vita e tra questi l'amore perduto. La poetessa scuote il nostro cuore con una lirica dolce, nostalgica, impreziosita da immagini piene di colore e sentimento. Una scrittura limpida, come l'anima di questo bellissimo lavoro. Un momento poetico di grande impatto emozionale.»
Pagu


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Rosetta Sacchi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 36 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Taci (06/07/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Vi sono posti (20/06/17)

Una proposta:
 Il mistero di una mamma (08/05/17)

La poesia più letta:
 Questo silenzio (14/07/11, 6112 letture)

  


Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosetta Sacchi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info