Poesie scelte da Scrivere.info

Variabili altitudini

Pagu

Amore

Immergerò questo corpo in abbandono
nelle alte fiamme dell'introvabile salvezza,
via dai vincoli di un'indicibile afflizione
perché è vivere l'assurda penitenza.

Spargerò le ceneri sulla terra affranta,
sarà verde la veste del piangente cuore,
a te appartiene fin dalla prima ombra,
madre divisoria dell'incolmabile nera assenza.

Si disperderà in acqua l'accorata mia preghiera,
possa arrivare alle terre del lento vagabondare
di chi cerca quella vita ormai straniera
che una mano aperta ha perso nella corrente.

Non saranno le variabili altitudini
a mantenere fisse le remote ardue distanze,
volerà in aria l'anima nuova pura e leggera
fino al celato dono del tuo incredulo sorriso.

Pagu | Poesia pubblicata il 08/11/15 | 2135 letture| 15 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di PaguPrecedente di Pagu >>
 

Nota dell'autore:

«Premio Poesia Scrivere 2015.
Tema: "Oltre le distanze" (amore).
E sono arrivato a 100... (grazie di cuore a tutti voi).
»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

15 commenti a questa poesia:
«Credo in un movimento incommensurabile di luce e penombra in questo testo di grande pregio,
Come sempre sviluppato a considerare le afflizioni e glibaffanni
Che la memoria umana ci riserva. E' un dolore muto che sovrasta silenzi
E che nonostante tutto da speranza e nuova rincorsa.
Opera superba! Bravo.»
Eolo

«C'è speranza in questi versi, malinconica dolcezza, un guardarsi dentro cercando di superare i vincoli di tempo e spazio. Librarsi nell'aria alla ricerca della luce, dell'amore puro e leggero, che sia in grado di dare un senso al nostro vivere stanco. Apprezzata!»
Antonella Garzonio

«Volare ed esser luce pura, riflesso dell'infinito sentire che colma. Emozione allo stato puro.»


«Una poesia pulita... che fa letteralmente innamorare per la costruzione dei versi ed i concetti che vuole esprimere... e le distanze che abbatte con la forza del proprio sentire.»
zani carlo

«E' AMORE, grande sentimento quello che sgorga da questi versi purissimi ma non ha niente d'individuale: è amore cosmico, universale. L’amore universale, questa è la visione vera della vita, un dare che non pone condizioni, non chiede nulla, e non decide niente. Nel donare ci si evolve, si crea una mentalità migliore e se tutti lo praticassimo, questo nostro pianeta diventerebbe meraviglioso. Penso che il Poeta va oltre il comune sentire»
Sara Acireale

«è un continuo perdersi in questi versi e un ritrovarsi dentro nella pace che, atavica, ognuno possiede. Ammirevole la musicalità che esalta lo spirito della poesia, complimenti»
Merlino

«Sento in questi versi una certa spiritualità. Quell'andare oltre le distanze terrene, innalzano in altri mondi spirituali che comunicano direttamente con l'anima, e ciò può essere benefico perché l'anima si sente liberata e non costretta a sottostare a ciò che la costringe ad esprimersi e vagare dove non le è consono. Mentre può gioire se si può trovare dove per lei è congeniale e liberatorio. Ma c'è molta strada da fare per ritrovarsi in questo stato di benessere e libertà. Versi molto apprezzati in cui ci sarebbe molto da discettare. Il mio plauso!»


«Quando si ama veramente, non c'è alcuna distanza
che possa frapporre ostacoli, anzi può essere di stimolo
per un amore più profondo ed intenso.
Lirica ben costruita colma di dolce sentire e tanta
musicalità.»
Alberto De Matteis

   «La vita che una mano aperta ha perso nella corrente... laceranti queste parole.
Leggo sofferenza, disperazione, rassegnazione in questa poesia, sono profondamente colpita.»


«un parlare di sè che mi prende e mi affascina, mi perdo nelle parole come se fossero mio e riconosco nell'autore un maestro spiritual, variabili altitudini di una mente che è una costante delle mie giornate . Meravigliosa.»
Paola Riccio

«Un racconto lirico di una speranza sentita dentro, scritta magnificamente a infondere la speranza giusta che possa detergerci dal dolore provato dentro la nostra anima. Complimenti!»
AlexMen

«Nemmeno le variabili altitudini possono condizionare le distanze. Direi che le distanze non esistono, o meglio esistono sono nella nostra mente che però possiede anche il segreto e la chiave per superarle.
Questa lirica è un sublime canto dell’anima che s’innalza in volo per incontrare l’altrui anima; la vita e l’amore vanno oltre questo nostra assurda penitenza del vivere.»
Rosetta Sacchi

«Un canto nitido e chiaro nella volontà di andare oltre "l'assurda penitenza " e capirne da là gli orizzonti più lontani. E' un crescendo di stilemi che danno corpo ad un sentire generoso e gorgogliante. Una stesura ampia, che il Poeta gentilmente ci dona, per concretizzare le ondulazioni dei patemi dell'esistenza.
Il mio plauso all'Autore, che cattura sempre l'attenzione per riflettere.»
Anna Di Principe

«Mi rimanda ad un episodio del Signore degli Anelli. Un velo di mistero, una voce calda e forte, una narrazione poetica che attira molto il lettore. In questo il poeta è maestro. In alcuni tratti perfino commuovente e denota l'animo sincero dell'autore. Una bella lirica per una persona che ritengo speciale.»
Luciano Capaldo

«Ha i crismi di una preghiera laica. Un canto di speranza e consapevolezza. Il lettore si perde nelle parole e nasce un sorriso commosso sul suo volto.»
DaviD


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Pagu ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Statua (29/03/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 L’alba del fuori tempo (09/01/18)

Una proposta:
 Il calice e l’astrazione (22/08/16)

La poesia più letta:
 Astruso nutrimento (27/02/15, 2979 letture)

  


Pagu

Pagu

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Pagu Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info