Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Amore eterno

Luciano Capaldo

Amore

E così,
ti presenti a me,
scaldi freddamente
un cuore,
tiepido appena.

Scemo, ai tuoi occhi
mi dipingo improvviso istrione,
di un momento;
solo mio!

Vorresti allora riattizzare amore
poterlo offrire ancora ... ma,
ha già cambiato sua dimora.

Ingiusta pena affligge chi
il suo cuore non vede ricambiato;
decretato, quell’ amore, ormai
a rimanere ...eterno!

Luciano Capaldo | Poesia pubblicata il 07/10/15 | 1538 letture| 26 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Luciano CapaldoPrecedente di Luciano Capaldo >>
 

Nota dell'autore:

«Rimango fermamente convinto che il non ricambiato è destinato a vita a rimanere innamorato!»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

26 commenti a questa poesia:
«Un amore che non si è fatto assaggiare ... un amore rimasto respiro di sogno e sospiro di carne. Intensa e passionale in quell'incoscienza che appartiene al cuore innamorato... anche se non ricambiato...
Apprezzata...»
Antonio Biancolillo

«Un amore unilaterale ed eterno... ma che fa vivere, pur nella malinconia. Grande sensibilità e capacità poetica in questo testo che si chiude con una sottilissima ironia! Molto bella.»
rosanna gazzaniga

«Triste amare se non si è ricambiati, un'emozione solo nostra, un castello di sogni che rimane intatto nell'eternità.Certo è che la realtà non riesce a scalfire un sentimento che diventa ideale e tutto rimane sospeso... per sempre. Grande intuizione, ottima poetica, apprezzata.»
Antonella G

«è il dolore più grande, secondo gli stilnovisti, e rivive in questa poesia molto ben costruita, armoniosa. i miei complimenti!»
Carlo Baroni

«Quando si è presi da una forte passione si pensa sbagliando di poter conquistare anche il cuore della persona desiderata. Non si vuole accettare il non essere ricambiati e questo sentimento prepotente resta per sempre nascosto dentro di noi. Una lirica molto bella e apprezzata.»
Anna Rossi

«Un amore non corrisposto genera dolore e tanta sofferenza eppure un cuore innamorato custodisce l'amore e lo rende eterno.»
Maria Assunta Maglio

«Un amore che sfugge, non vissuto, desiderato con il cuore, lascia l'amaro in bocca e rimane intatto nell'anima in un viaggio senza tempo e dimensione. Gran bel Poetare complimenti!»
Eolo

«Un amore non ricambiato è vissuto come una condanna, amare chi ci respinge significa esser destinati a soffrire a lungo senza speranza, un amore ostinato che trova in sé stessi la ragione di sussistere, sopravvive nel ricordo che non muore.»
daniela dessì

«Chi ama intensamente, in maniera profonda e questo amore che si credeva eterno non viene ricambiato, difficilmente riuscirà a metabolizzare tale situazione. Versi molto incisivi e significativi.

Alberto De Matteis

«Due cuori, due amori, che per un tratto si uniscono e all'improvviso s'incrinano... ciò che è cambiato non si può deviare all'origine... o migliora o peggiora ma dei due... per uno sarà amore eterno.»
piera tola

«A volte si riesce a vincere a questo sentimento. ...
Se ne vale la pena può anche sopravvivere...
Versi molto belli. Apprezzata»
Rosita Bottigliero

«Amare una lei/lui da solo è qualcosa di straziante per il cuore e l'anima. Una lirica ben strutturata con versi piacevoli.»
Umberto De Vita

«L’amore non ricambiato rimane eterno forse perché immutabile, come sentimento . Ciò fa sì, però, che il “non ricambiato” s’infligga una condanna ancora maggiore, rimanendo ancorato ai ricordi di un amore che sa perduto. Apprezzo la sensibilità dell’autore in questi versi e la fermezza con cui esprime un sentimento forte.»
Rosetta Sacchi

   «Bella lirica, ben strutturata. Una profonda riflessione sull'amore non ricambiato ma quando si è veramente innamorati si continua ad esserlo comunque senza esser affatto scemi anzi ... è vera forza.
Lirica piaciuta e apprezzata.»


«Penso che non è così, a meno che non si sia un po' masochisti. Un amore non ricambiato crea sofferenza ma anche mancanza di autostima, si vorrebbe trattenere il partner che fugge ma è impossibile. Forse è vero il detto "In amor vince chi fugge" ma a lungo andare la cosa può diventare alienante e all'orizzonte apparirà un nuovo amore, meno problematico, più azzurro e sereno. Il tempo aggiusterà le cose e colui (colei) che non ha ricambiato potrà anche pentirsi per il "tesoro" che ha lasciato perdere.»
Sara Acireale

«Componimento meraviglioso oltre che significativo, per me...
si, certi amori son destinati a rimanere eterni... per mia personale esperienza, gli amori eterni posson anche non affliggere!
Persino la parola "scemo", suona benissimo in questo componimento!,»


«Il Poeta descrive quanto sia difficile amare e non essere ricambiato... il cuore però non sente ragioni e continua imperterrito a seguire le vie del sentimento. Un testo molto apprezzato, in cui vengono create immagini mai statiche, ma variabili... abilità nel costruire uno stato d'animo complesso con un lessico e stile dall'ottima resa poetica.»
anna di principe

«Giuste considerazioni il filo logico di questa bella poesia... in un gioco di ruoli ci si scambia il posto... tra cercatore innamorato e chi invece "tiepido" non percepisce questo stato d'animo
dell'altro...
Condivisa la nota... penso la stessa cosa.»
zani carlo

«Un amore finito, non più ricambiato, è proprio come un cappio al collo, sempre si vorrebbe trattenere la persona oggetto di quell'amore ma quando non è più possibile la sofferenza si fa penosa e insopportabile e l'amore rimane chiuso per sempre nei silenzi del cuore... il mio plauso alla bella lirica.»
Maria Luisa Bandiera

«Si soffre sempre per ciò che non si può avere e si continua inamovibili a desiderarlo. Specie in amore.»
Claretta Frau

«Amare considerazioni di chi ama e non è ricambiato versi sofferti scritti cin tanto amorei lrica apprezzata il mio elogio»
carla composto

«É spesso troppo vera questa condizione del cuore. Diventa ossessione logorante che porta all'auto annientamento. É un amore statico, privato, personale che non verrà mai cessato dall'appagamento perció vive nel proprio struggimento e nel dolore della propria brama non soddisfatta.»
Daniela Zarriello

«E' una sofferenza non vedere il proprio amore ricambiato, ma l'amore a volte non segue la retta via del cuore, ma segue delle deviazioni che destabilizzano il rapporto. Certo in questo caso, c'è sempre la parte più debole a soffrire. Ma al cuore non si comanda e si rimane dipendenti a vita dell'altra persona. Un modo garbato di verseggiare, il mio plauso!»


«E' privilegio di un animo sensibile riuscire a provare profondamente un sentimento così speciale come l'amore ed il non essere ricambiati no ne placa la fiamma, anzi, l'allonanarsi dell'oggetto del desiderio fa di esso stesso un ideale... ed allora nella fragilità di questo sentimento ci si ritrova ad amare ...l'amore. Triste, ma molto bella. Complimenti»
Anna Maria Feliciotto

«Un amore non ricambiato, una pena che divide il nostro cuore creando una ferita eterna. Il poeta ci regala una splendida riflessione e i suoi versi colpiscono la nostra mente e i ricordi. Ottimo il suo poetare, profondo e confidenziale come se avessimo di fronte un amico che ci confessa il suo sentire. Un lavoro che ho molto apprezzato e fatto mio.»
Pagu

«A volte il sentimento si manifesta in maniera volubile lasciando dietro a se sensazioni di incomprensione e insoddisafazione. Non è sempre eterno l'Amore, purtroppo per qualcuno servirebbe il coraggio di tagliare quel cappio che lo tiene ostaggio risultando parte debole. Armoniosa poesia che rende bene il senso del pensiero trattato dal poeta.»
rita iacobone


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Luciano Capaldo ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Rughe (30/07/15)

L'ultima poesia pubblicata:
 Empatia (06/06/17)

Una proposta:
 L'esclusione (14/04/17)

La poesia più letta:
 Quello che sei per me (11/08/15, 2224 letture)

  


Luciano Capaldo

Luciano Capaldo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Luciano Capaldo Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info