Poesie scelte da Scrivere.info

Se mi volto

Anna62

Riflessioni

Come essere sempre stata in fuga,
senza mai voltarmi.

Le ruote dei giorni
hanno ingoiato strade
e ad ogni curva
ho creduto di nascere,
ad un tratto,
nuova al paesaggio
dentro il battito di un cuore nuovo.

Se mi volto, ora che il tempo
è una lunga nostalgia
che batte alle tempie,
tutto il rintracciabile è lì
che attende di essere riconosciuto.

E il darsi a questo ricorso
non è che l’andare a ritroso
senza più fretta,
non è che un cercarsi
negli occhi di un'infanzia
rimasta immobile,
rintracciare nello sguardo bambino
le fattezze adulte di adesso.

Con le mani segnate di giorni e ferite
stringo una mia fotografia
e sul bianco oblitero immagini compiute
cresciute nella casa,
insieme ad una dignitosa povertà.

E ritrovo il volto
che la fiaba conduce lontano
con tanto azzurro negli occhi.

E mi par di sentire il battito
di un cuore gonfio di attesa.

Oh, certezza di esistere
dentro la nostra memoria!

Scambio iniquo
di illusioni e di giorni
di gioie veloci e lenti dolori

E una speranza mandata a memoria
nel gioco del tempo
mai naufragata.

Anna62 | Poesia pubblicata il 15/08/15 | 2194 letture| 7 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Anna62Precedente di Anna62 >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

7 commenti a questa poesia:
«Poesia nostalgica, ricordi, sogni, speranze e un ritrovare, grande, il senso di appartenenza.»
Claretta Frau

«voltarsi e rivedersi bambina... con il cuore colmo di desideri di speranza, guardare la vita con occhi di bimba senza malizia ... ritrovarsi ora a ripassare emozioni passate che non torneranno più ... lirica estremamente bella sono felice di averla potuto commentare ...sento la poetessa molto vicina in questo escursus indietro nel tempo versi incisivi nello stesso tempo dolci come li avrebbe scritti quella bambina... il mio elogio»
carla composto

«È un voler scrutare prima di ogni volo, di ogni sogno in crescita la speranza di ieri, quanta strada? Come si era piccini e cosa ci si aspettava allora... tra realtà e un tuffo nel domani siamo a oggi, quanta strada percorsa quanti ostacoli... resta comunque l'azzurro negli occhi e certe foto sono le case abitate e le finestre sul mondo, radici...»


«E' una sfida continua il ricercare negli occhi di un'infanzia congelata le fattezze di una vita adulta. Questo è il gioco del tempo a cui è impossibile sottrarsi ma che ugualmente colora e nutre il mistero della nostra esistenza terrena. Bellissimi versi che con difficoltà sono riuscito a portare con me fino in fondo rivivendo le stesse emozioni (gioie e tormenti) che tu hai saputo magistralmente comunicare con questo stupendo affresco. A presto.»
VitoTroiani

   «"Ed ogni curva ho creduto di nascere...", sottolineo questo passaggi della poesia perché da il senso di come la vita, spesso ci fa credere e attendere qualcosa di grandioso o di magico nel futuro immediato. Ma dietro ad ogni curva c'è sempre una delusione e una forza potente che ci spinge verso il mistero della vita.»
Massimiliano Moresco

«ci son ricordi che non possono essere dimenticati perché fan parte della vita e rivedere una foto di noi bambini risveglia tutte le emozioni di allora... gioie passate troppo velocemente e dolori lenti che hanno formato l'anima adulta... tenerezza e commozione vivono in questi intensi versi che arrivano al cuore...»
Giacomo Scimonelli

«La vita, questa strada tortuosa che promette ad ogni curva qualcosa di magico ed unico... il tempo che scandisce passaggi dai periodi di veloci gioie a quelli di sempre lunghi dolori... e noi stritolati in mezzo a queste attese di qualcosa di meglio che tarda a venire. La bellezza della chiusa svela la vera forza che ci spinge sempre avanti nel gioco della nostra tormentata esistenza.»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Anna62 ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 27 poesie

La prima poesia pubblicata:
 I sogni (26/03/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Tango (30/05/16)

Una proposta:
 Indifferenti (16/06/12)

La poesia più letta:
 Io sono l'albero (01/06/12, 5593 letture)

  


Anna62

Anna62

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Anna62 Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info