Poesie scelte da Scrivere.info

"Il Fauno"

Stefano Canepa

Fantasia

Luce di questi giorni
ed il battito di temporale
rende grigio il tempo
di ogni mio respiro

Dovrò dimenticare
il sapore di questo miele
ed il dolore che temevo
è il distacco dalle cose

Mi nascondo fra i rami
delle rare radure
con il segno sulla pelle
inciso nelle albe
da qualche fata ignara

Buio di queste notti
che fa di me un ricordo,
un segno vago sul lembo
delle lune accese

Dal vento del peccato.

Stefano Canepa | Poesia pubblicata il 04/04/15 | 1703 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano CanepaPrecedente di Stefano Canepa >>
 

Nota dell'autore:

«Immagine: Il Fauno (di Carlos Schwabe, 1923)»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Stefano Canepa ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 56 poesie

La prima poesia pubblicata:
 "Dimenticami pure" (16/06/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 "Lacrime di perla" (06/10/17)

Una proposta:
 "Finirò all’inferno" (16/02/17)

La poesia più letta:
 "Dimenticami pure" (16/06/11, 6857 letture)

  


Stefano Canepa

Stefano Canepa

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Canepa Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info