Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Verso sera

Patrizia Ensoli

Impressioni

Puerile gioco di colori
trasparenze
nei riflessi, gocce.

Desio di quiete
ove l'azzurro celebra
la lontananza.

Fringuello caro
tu sei, finché chioccoli
dislocando la voce
ad ascoltar delle mie mille valli
l'eco nuovo.

E l'aria, tutta
dentro al petto, or che è sera
di dentro e fuori
chiama Primavera.

Delicato oblio che siedi al fianco.

Patrizia Ensoli | Poesia pubblicata il 03/04/15 | 1754 letture| 5 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Patrizia EnsoliPrecedente di Patrizia Ensoli >>
 

Nota dell'autore:

«Serena Pasqua a tutti voi.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


5 commenti a questa poesia:
«Lirica che impone in immagini lievi e delicate, i riflessi e i desideri che si fondono in echi nuovi dentro al petto, Forse primavera è sempre in noi, ogni volta che riusciamo a cogliere nella nostra vita l'abbondanza degli eventi e a trasformarli .
E a sera quando la quiete della notte copre piano il mondo e porta via le voci, l'oblio accompagna .
Chiusa d'eccezione!»
Anto Vono

«Un momento descritto con delicatezza e passione. Immagini che si materializzano per farci entrare nella magica atmosfera descritta dalla poetessa. Un lettura che dona grande piacere. Complimenti sentiti.»
Pagu

«Era ed è ancora (per fortuna) nell'ordine delle cose.
Doveva accadere ed è accaduto anche stavolta.
La primavera è qui, con tutti i suoi colori e le sue novità sotto le più svariete forme, dai prati in fiore al canto degli uccelli, ai cuori che si riscaldano al sole tiepido di questa stagione anche quelli che sentono dentro la sera.»
Bruno Leopardi

   «Stupendo il pensiero poetico... impressioni di colori e trasparenze... un bel gioco d'armonia per ascoltare e respirare la delicata e profumata aria primaverile... un osservare con la giusta emozione luci e profumi che girano intorno... sul far della sera.
Molto apprezzata...»
Antonio Biancolillo

«Lirica soave che descrive il momento magico in cui arriva una stagione speciale.
Una "perla" che profuma di primavera.»
Ventola raffaele


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Patrizia Ensoli ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 60 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Rinascita (02/03/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Parole al tempo (08/06/17)

Una proposta:
 Ci fecero piangere e odiare parlando d'amore (27/04/17)

La poesia più letta:
 Il canto del fuoco (17/06/12, 5431 letture)

  


Patrizia Ensoli

Patrizia Ensoli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Patrizia Ensoli Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info