Poesie scelte da Scrivere.info

Ditemi, la voce dei miei fiori

Domenica Caponiti

Amore

Ditemi dove
gli spazi strappati
agli occhi non sono tristi

dove il vento dipinge
i sorrisi incorniciati ai gigli

dove l’arcobaleno conduce
ai campi che abbracciarono
la smarrita stagione.

Ditemi dove accarezzare
l’orma che suona
il ruscello delle ombre...
s’amano assopendosi
nello stesso passo del pensiero.

Ditemi dove sta l’amore mio,
se legge nei fiori di maggio
gli sguardi che s’inseguono
negli annunciati ritorni.

Ditemi se scrivo
per vivere in lui
camminando il sole
caduto del giorno.

Ditemi,
la voce dei miei fiori.
Dove hanno fermato le parole?

Domenica Caponiti | Poesia pubblicata il 20/03/15 | 2014 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Domenica CaponitiPrecedente di Domenica Caponiti >>
 

Nota dell'autore:

«tratta dalla silloge "dove viaggio l’infinito" 2014 ed. ibiskos ulivieri»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Domenica Caponiti ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 22 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Sarai (08/09/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Nessun destino (17/01/17)

Una proposta:
 Il passo chiuso in soffitta (14/11/16)

La poesia più letta:
 Dolce sentire (10/10/09, 8895 letture)

  


Domenica Caponiti

Domenica Caponiti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Domenica Caponiti Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info