Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Nel nome di un Servizio

Giovanni Chianese

Impressioni

Ho visto nascere un colosso
per tendere una mano
sotto il nome di un Servizio

Si dice ottocentomila
anima e corpo a distribuire
nell’era d’infamia antica
bisognosi sparsi nel mondo

Terreno fertile bontà e radicalismo
quest’umana follia
da guerrafondaia a caritatevole

Nel sole tutti a vivere
sull’isola che non c’è
o che vuolsi non ci sia
in questo strano mondo
naturale impulso nel vissuto
come bene comune lo sviluppo

Decoro a sfortunati dell’inferno
basterebbe una mano col sorriso
bimbi a guarire dai nostri orrori
ma non sull’orlo di un burrone

In agguato col destrosio
c’è sempre un Giuda col rasoio
che con bende non ne usa
quanto basti a medicarti

Scagliar pietre per guarire
lacrime di popoli sulla Terra
tutti caritatevoli l’asciugare

e chissà perché non cagione a prosciugare
come Santo in cielo invano è morto

Giovanni Chianese | Poesia pubblicata il 07/03/15 | 1073 letture| 2 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giovanni ChianesePrecedente di Giovanni Chianese >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


2 commenti a questa poesia:
«Nell'epoca che ci attraversa purtroppo sempre di più la frattura della diseguaglianza si fa pesante, abbiamo conquistato tanto, diritti, potere, benessere, conoscenza, scoperte importanti... ma non riusciamo ancora a colmare questa distanza che ci divide dall'essere parte omogenea di un creato, fintanto che gli interessi saranno mossi su base di scopi materialistici e individuali non c'è via di scampo, il povero sarà sempre più povero, il ricco...
Abbiamo bisogno di una buona politica improntata al sociale, investimenti sullo sviluppo e la crescita dell'individuo come parte integrante di una società che ingloba non che fa distinzioni... Utopia? Vorrei non fosse così. Complimenti Poeta.»


   «Di bisognosi sparsi nel mondo ce ne sono tanti, quasi 2 miliardi di persone stanno morendo di fame edi sete. Notiamo, invece, che il ricco diventa sempre più ricco e poi... chi più ha più ruba. Non si può fare della carità "pelosa", bisogna capire che la povertà e la fame sono delle paghe che vanno debellate, vanno combattute e non ci dobbiamo poi stupire se molta gente, viene a bussare alla nostra porta. Nel nome di un Servizio non si può tendere la mano... no dev'essere nel nome dell'Amore e della fraterna umanità»
Sara Acireale


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Giovanni Chianese ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 31 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Donna (25/04/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Sulle orme della vita (28/05/17)

Una proposta:
 Divenire (18/04/15)

La poesia più letta:
 L'essenza (28/04/11, 6588 letture)

  


Giovanni Chianese

Giovanni Chianese

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Giovanni Chianese Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info