Nuovi autori:

Archivio poesie:

Gli autori:

Poesie scelte da Scrivere.info

Indefinito fiore del freddo

Rita Stanzione

Impressioni

Con la guancia
al fiato dei rossori
occhio nell’occhio
la sensazione
di essere tutt’uno col tutto,
motivo alla memoria
di tessere enigmi

Chissà come, ora: il tramonto
sembra meno caldo
dal mio lato
-e sì che questo tempo
è Svizzera in artiglio -

Più sensi mancano per essere stati;
strano è guardare minime consistenze
e di come si spogliano gli alberi
liberi da paure

Poi sotto la coperta
del tuo palmo capace, sparire
Sentire un graffio qualsiasi
risalire il ghiaccio
scoprire l’acqua
che gira il profondo

Rita Stanzione | Poesia pubblicata il 25/02/15 | 1502 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rita StanzionePrecedente di Rita Stanzione >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«Invidiabile, la tessitura poetica e la profondità del percepire. Mi piace sopra ogni cosa, l'ultima strofa che porta alla chiusa, incisiva e bellissima.»
Barba

«Ciclo perenne della vita nello spazio infinito. Tutto ha un senso, la gemma per il fiore, il fiore per il frutto, come pure avrà un senso la singola esistenza nella teoria degli insiemi, quando cala il gelo sul proprio essere. Sarà colpa intrinseca d'ognuno la mancanza di teorie l'indefinito ruolo d'ogni singola particella su questo pianeta? Intanto il compito procapite va a termine nolente e inesorabile che sia nell'attesa che correnti gravitazionali scuotano l'esistenziale bilancia, aldilà del vortice per sentirsi uscire dall’enigma. È una mia interpretazione in risposta alle emozioni generate da questi versi meritatamente segnati da un fiore caldo.»
Giovanni Chianese

   «Grande poetica di affiancare ai versi un dolce e intenso dire...
Versi molto belli. Apprezzata»
Rosita Bottigliero

«Sinestetiche pennellate, linguaggio lucido e profondo.
Insomma... potrà cambiare il linguaggio ma retorica resterà sempre uguale... in poesia.
OTTIMA DIREI.»
Duilio Martino


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Rita Stanzione ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 71 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Ad occhi chiusi (20/01/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Tracce di voli (24/05/17)

Una proposta:
 Breccia (20/04/17)

La poesia più letta:
 Così ti voglio (08/03/10, 16574 letture)

  


Rita Stanzione

Rita Stanzione

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rita Stanzione Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info