Poesie scelte da Scrivere.info

Se tu mi chiamassi

Antonio Biancolillo

Amore

Ah, se tu mi chiamassi
attraverso i miei specchi

se mi chiamassi
al di là dell’azzurro...

però tu sei già il tuo oltre
nel fondo della tua voce

inconfutabile certezza
che tocca note di un lamento
che conosco

il tormento
di un solo corpo possibile
che mi lasci dentro.

Antonio Biancolillo | Poesia pubblicata il 06/11/14 | 4930 letture| 20 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Antonio BiancolilloPrecedente di Antonio Biancolillo >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


20 commenti a questa poesia:
«Lirica sentita, desiderio d"amore, richiamo che già ti vive. Elogio all'autore.»
Marinella Fois

«lamento d'anima a sospirar di dolore al cuore... Amore oltre lo spirito, oltre il piacere,
dove sarà, sempre amore ...e, mai dimenticare... lirica molto apprezzata... Complimenti! !»
Adele Vincenti

«E' quando l'anima si racconta che parla al cuore, che tiene il filo in una sospensione da far tremare tutti i pensieri, attraverso un sentimento che non trova pace. Un'invocazione, questa dell'autore, che lascia spazio a interminabili sensazioni. Un'invocazione all'amore che fa male, ma che dà gioia al solo pensarlo, al solo parlargli nel silenzio. Là dove il tormento, dell'unicità di quel corpo, si unisce a quell'indissolubile certezza che, come egli scrive"tocca le note di un lamento",conosciuto e temuto. Ed è nell'anima che si accasciano le possibili strade da seguire, e quelle che i dubbi scavano dentro, là nel fondo di una voce dove si vorrebbe sentirla attraverso gli specchi che riflettono un forte ed unico sentimento, quello dell'amore.»
Rita Minniti

«Poesia d'amore di forte impatto
emotivo sul lettore.
Complimenti!»
Sergio Melchiorre

«SPACCA il cuore in due leggerla. mi ha dato un attimo di un ricordo . plauso a te»
Matilde Marcuzzo

«quando si ama si è sempre pronti a un cenno... un cenno che possa richiamarci e condividere con il sentimento che quando sincero non si spegne e mai potrà perire... intensa e commovente»
Giacomo Scimonelli

«Uno strazio, una lacerazione dell'anima, verseggiata in maniera sublime, che tocca le corde dell'anima. Un amore che è già oltre se stessi, un amore che non tornerà sui propri passi. Ma il poeta sembra aggrapparsi con tutte le forze ad una speranza ... se solo tu mi chiamassi ... che però risulterà vana! Grande Maestro!»
Vita D’Amico

«Tormento e passione permeano il testo poetico pregevole del nostro caro Maestro che ben esprime uno slancio verso l'amata, un'inconfutabile certezza quasi a sconfinare in un'eco invisibile di rara bellezza. Una distanza incolmabile in uno spazio aperto e mai colmato. Oltre il limite l'indefinito canto e la purezza del cuore.»
Loreta Salvatore

«"Se tu mi chiamassi... ma sei già il tuo oltre!"...
Quanto tormento in questi versi che lasciano incollata addosso tutta la disperazione che si prova per un amore perduto eppure ancora vivo nel cuore.
Lirica coinvolgente, molto apprezzata.»
Cinzia Gargiulo

«Lirica profonda s'immerge nel profondo cuore, oltrepassa i sensi, consolida l'anima all'amore, armai lontano nel muro del silenzio.»
Giovanni Licata

   «E’ difficile proseguire nella vita quando dentro di noi tutto non ha più senso ed in amore purtroppo succede spesso. "Se tu mi chiamassi" quattro parole che celano tanto facendo volare la fantasia.

Berta Biagini

«Non s'ode quel richiamo sperato, nemmeno guardando nello specchio ...come lucido trasparire dell'anima! S'anela quel suadente intimo respiro, sul viale dell'Amore! Buio rimane quello specchio --quel desiderio mai assopito rimane oltre il suo sentire nella sua voce... che non rompe il muro del silenzio producendo un lamento e lancinante diviene quel tormento!
Complimenti per i brividi che questa ode emana...»
picciro

«Un'enfasi l'eco di questi versi, uno scorrere dell'acqua sugli specchi è smarrimento sulla strada che pone fine al tormento. Amore nell'attesa è quel dolce richiamo, voce che nel silenzio non si ode ma penetra nel corpo oltre l'azzurro che affonda. Bellissima, pori in subbuglio sulla pelle.»
Giovanni Chianese

«Un respiro che si agita da dentro, profondamente
come un lamento che si contorce là, dove il suono suadente
dell'amore non si congiunge all'udire, ma vive, nella simbiosi costante
di quel tormento proiettato oltre, dove il mai ... è per sempre!
Breve, intensa, veramente da brividi!»
Patrizia Ensoli

«Un richiamo all'amore desiderio che si nasconde e arrampica su specchi di perché.
Lievemente malinconica ne sottolinea la profondità. ...bella.»
Rosita Bottigliero

«"Tu sei già il tuo oltre"
questo verso struggente suggella il senso malinconico dell'intensa sofferenza d'Amore, quando il desiderio inappagabile consuma e fa sentire il cuore in gola ad ogni squillo che purtroppo non sarà mai più quello unicamente desiderato... mai più...»
Carla Colombo

«Una lirica struggente ...sofferta, velata di malinconia che la rende ancora più preziosa. Molto sentita ed apprezzata, vicinissima al mio modo di sentire. Applausi!»
Nadia Mazzocco

«Un amore desiderato oltre ogni cosa dipinto da questi versi in modo sublime, letta e riletta complimenti all'autore.»
Ventola raffaele

«C'è tanto desiderio in me di poterti amare, ma... inutilmente perché...
tu sei già il tuo oltre.
Da ciò nasce il grande tormento nel cuore e nella mente per quel
corpo che mi lascia dentro.
Versi che lasciano amare lacrime, senza alcuna speranza.
Lirica intensa e profonda che tocca le corde più intime.»
Alberto De Matteis

«Il tormento nell'amore è un'agonia lenta nel morire dentro ma, se soltanto tu mi chiamassi ...!»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Antonio Biancolillo ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 162 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Sapori intimi (06/07/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 Ti amerò ancora (09/04/18)

Una proposta:
 Parlo... parlo di me (21/03/17)

La poesia più letta:
 Ti aspetterò (29/09/09, 26251 letture)

  


Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Antonio Biancolillo Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Sotto le civette volano i versi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2008, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 166 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-477-9


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Le notti del poeta
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2009, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: - Anno: 2010
ISBN: 978-88-6096-621-6


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info