Poesie scelte da Scrivere.info

Verrà l'aurora

Giovanni Licata

Fantasia

Canta
l’Io umano,
irrequieto dell’indole,
ramingo l’essere.
S’alterna, tra le righe del tempo,
la sua memoria,
si mescola tra le file,
e come un esattore s’annida,
nella comicità del momento,
tra l’imbarazzo comune.
Il mondo è cataclisma
di espropri, niente è certo,
tutto si arroventa,
la prosa perversa alla fine
compie il proprio atto
nell'aurora che verrà.

Giovanni Licata | Poesia pubblicata il 19/06/14 | 1748 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giovanni LicataPrecedente di Giovanni Licata >>
 

Nota dell'autore:

«Il tempo imperversa su un incerto avvenire, ma... una nuova aurora arriverà.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Giovanni Licata ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 14 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Melodico canto (30/07/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 A Vucciria (04/02/17)

Una proposta:
 Natale (26/12/15)

La poesia più letta:
 Ardore (14/08/13, 3741 letture)

  


Giovanni Licata

Giovanni Licata

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giovanni Licata Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info