Poesie scelte da Scrivere.info

Occhi a pamminedda

Maria Assunta Maglio

Dialettali

Occhi succchiusi
a pamminedda
sonnanu amuri
e carizziedda,
vannu suli nni l’altu mari,
toccanu
u celu ccu li manu.
Arridinu
cuntenti cu suli,
trovanu
l’armunia cu li stiddi,
l’incantesimu li piglia e l’addummisci.
Li nuvuli panna muntata,
pari ca giranu e fannu festa,
nna catina fannu d’amuri,
l’occhi s’aprinu -
batti u cori ccu passiuni.

Maria Assunta Maglio | Poesia pubblicata il 29/05/14 | 2718 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Maria Assunta MaglioPrecedente di Maria Assunta Maglio >>
 

Nota dell'autore:

«Occhi socchiusi cercano carezze e amore, li trovano nella catena di nuvole.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Maria Assunta Maglio ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 12 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Mamma (10/05/14)

L'ultima poesia pubblicata:
 T’aspettu sempri o luna (01/06/18)

Una proposta:
 A me terra (31/01/16)

La poesia più letta:
 Rosso porpora (31/08/14, 3436 letture)

  


Maria Assunta Maglio

Maria Assunta Maglio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Maria Assunta Maglio Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info