Poesie scelte da Scrivere.info

Per te, mamma

daniela dessì

Famiglia

Madre mia,
or che giovinezza
scompare al tuo sguardo,
sei ancor più bella...
leggiadria dell'anima
ti dona freschezza matura
e lo spirito fortifica
ed empie di grazia
il cuor che s'affida
alla Divina Speranza.
Umile e ostile vita
conducesti
fin dall'infanzia,
la morte beffarda
ti strappò all'abbraccio di colei
che dandoti alla luce
spirò col soffio d'un gelido vento
innalzato dalle spire delle tenebre,
non poté stringerti al petto
contorcendosi sul letto
in un rantolo soffocato
emise appena un flebile lamento.
Rivoli di sangue percorsero il cielo
in quel dì funesto
presagio di sventura...
da allora il velo nero del lutto
portasti in serbo
calò un'ombra sul volto
a oscurare il sorriso,
piovvero lacrime
dalle folte ciglia dei tuoi occhi,
inconsolabili.
Madre mia,
orfana di baci e carezze,
le temibili frustate
sferzate con violenza
lasciano segni invisibili
lividure dei giorni indelebili
marchiati dal destino,
rinnova il dolore
la fulgida memoria,
strascichi del passato
riannodano i fili dell'esistenza
pervasa da incerto sgomento,
dal quotidiano vivere
trai la forza
per non arrenderti
alle vane lusinghe
del tempo ingannatore
a cui soggiace l'empio,
fiduciosa nell'avvenire
spicchi il volo
al tramutar dell'ultima stagione
migrando nel paradiso
di una terra fiorita
ove non tramonta il sole.

daniela dessì | Poesia pubblicata il 12/05/14 | 1968 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di daniela dessìPrecedente di daniela dessì >>
 

Nota dell'autore:

«Piccola dedica a colei che, instancabile, ha sacrificato tutta la vita per la famiglia...»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«Una bellissima dedica alla propria madre;
lirica che tocca il cuore di ogni lettore.»
Alberto De Matteis

«Un pianto che esce sommesso dai versi... Un percorso di vita e di morte e tanto dolore, ma anche tanto amore per questa Madre. Una poesia che attanaglia e tocca nel profondo, Sono commossa...»
Jade B

   «C'è tutta una vita di sofferenze e di immenso amore in questa dedica alla madre»
Claretta Frau

«Inchinarsi difronte a sentimenti così veri e così profondamente sentiti, è il minimo che si possa fare. Tradurre in versi quanto il cuore detta, non è sempre facile e non è da tutti. La nostra poetessa vi è riuscita ed ha saputo coinvolgermi.»
Carlo Barretta


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
daniela dessì ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 18 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Una sola notte (24/10/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 Nel mezzo (30/01/18)

Una proposta:
 Dentro la poesia (13/02/17)

La poesia più letta:
 Ricordi (04/12/12, 3803 letture)

  


daniela dessì

daniela dessì

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

daniela dessì Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info