Poesie scelte da Scrivere.info

Un grande amore nato sul computer

sergio garbellini

Amore

Son stanco di star sempre a ricordare
che un giorno “navigando” sul computer,
per puro caso, ho letto quell’annuncio:

“Ragazza onesta cerca uomo dolce,
agiato, bello, giovane e fedele,
per un eventuale matrimonio”.

Ci siamo “messaggiati” per un mese.
Viveva con i nonni, su, a Milano,
ed io a Roma, zona Tuscolano.

Poi venne ad abitare in casa mia
per una convivenza provvisoria ...
e s’è fermata poco più d’un mese,
perché rimasta attratta dal mio corpo
e dal mio amore tenero e palese.

Ci siamo amati trentanove giorni ...
con tanto sesso, ardente, condiviso ...
ed ogni volta andavo in paradiso!

Un grande amore, vìvido, perfetto,
passione immensa, senza alcun sospetto,
finito, poi ... in fondo al gabinetto!
Computer matto, m’hai spezzato il cuore!
Non credo più alle donne, né all’amore!

Adesso basta! Basta a ricordare
quel ciuffo biondo ... quegli occhioni azzurri,
le sue carezze e i baci appassionati,
gli abbracci sotto l’albero in giardino,
il suo profumo intenso, provocante
e quella volta, ... nudi, in riva al mare
in cui mi disse: “T’amo da morire!”.

Ragazza onesta? ... Vecchio ritornello!
Giurava d’esser mia ... e sul più bello ...
...m’ha preso tutti i soldi dal borsello
ed è scappata ... insieme a mio fratello!
.

sergio garbellini | Poesia pubblicata il 08/09/13 | 2194 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

1 commenti a questa poesia:
«Una lirica che nella sua provocante ironia, mette in luce i "pericoli" che corrono a volte sul computer. Ma l'inganno, non è necessariamente solo su internet, a volte le persone che appaiono a prima vista, quasi perfetti, possono rivelare una personalità ambigua e truffaldina.»
Antonella Modaffari Bartoli

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
sergio garbellini ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 21 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Chiedo scusa a mia madre (21/02/13)

L'ultima poesia pubblicata:
 Considerazioni rispettose sulla vita (28/01/18)

Una proposta:
 I QUATTRO CAVALIERI dell'APOCALISSE (03/01/15)

La poesia più letta:
 "Regàlami una favola d'amore! " (16/03/13, 7203 letture)

  


sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info