Poesie scelte da Scrivere.info

Nella tua assenza

Bia

Amore

Me l’hai chiesta tante volte una poesia, ma io ti ho sempre detto di "no", in realtà gia da tempo pensavo di scrivertela, magari per un occasione speciale, per il tuo compleanno, per immortalare i nostri momenti.
Invece non ho avuto il tempo perché tu sei andata via prima che io potessi dirti tutto quello che ho sempre tenuto segreto dentro me, così ora ti dedico questa per dimostrarti che sono capace a sentire le parole del mio cuore che ti scrivo qui, tra questi giorni, che io vivo, rivolti al passato...

Puoi cambiare città, ma il cielo che guarderai e il tuo destino
Saranno sempre gli stessi,
Lo dicevo allora e.. lo credo ancora.
Il mio rifugio in questi giorni bui è una grotta nascosta ai piedi del mare.
Dove rido e piango sulle note dei miei ricordi.
Ma il tempo è avaro anche di quelli
Mi rammenta con il sorgere dell’alba che tu non tornerai più...
Tu, eri la mia principessa più bella di un tramonto,
Della pioggia durante la siccità...
Rivivi in ogni mio gesto spaesato,
Quando mi sistemo i capelli,
Negli occhi di una ragazza sconosciuta che mi cammina accanto...

I mesi, i giorni passano inesorabili
Anche se io continuo a perdermi nei minuti passati...
Ed è gia un anno che ti ho persa...
Sognarti non è bello come averti
Ma non posso pretendere di più.
Le tue mani sfiorano un altro viso, l
E le tue labbra cercano altri sapori che non sono i miei.
La mia vita si consuma come questa sabbia tra le mie mani
Mentre continuo a non voler dimenticare.

Lo specchio ogni giorno mi riflette per quello che appaio
Serio e con lo sguardo spento
Sembrano le uniche tracce lasciate dal tuo addio...
Non è così però

La mia anima annega in un mare ghiacciato che toglie il fiato
Ed ogni scheggia a il tuo volto.
Il cuore batte più lento e fa male... Amare è così...
Affogo nel tuo lo grido, lo vivo.
Temo il futuro perché senza i tuoi occhi
Non riesco a vederlo.
La notte arriva passa ed io l’aspetto
Come se portasse sollievo
Ma così non è

Ogni notte con te era amore ma ogni giorno sbagliavo e non lo sapevo.
E ti chiedo perdono,
Per qll che avrei dovuto capire ma non ho visto.
Vorrei almeno poter abbracciare la tua immagine ora,
Vederti da lontano
Anche se so che dopo sarò ancora più solo,
Chissà come sei ora, se quando ridi arrossisci ancora...
Non ti do colpa del mio male
Amandoti ho scoperto la bellezza del mondo che riposava nei tuoi occhi..
E’ che scomparso insieme a te...

E’ passato un anno ma io ti cerco ancora
ti penso ti sento vivere
Perché la mia anima non può fare altro
Perché sento che non può finire così...
Vorrei stringerti le mani ancora una volta
Vederti guardarmi come una anno fa...

Ti rincontrerò lo so,
Perché le persone che hai amato
Tornano sempre sulla nostra strada,
E lo vorrei davvero.
Hai lasciato un segno in me
Che da solo non posso guarire

Che fine faranno tutte le tue parole
Mi sfiorano il viso
Colpiscono
Ed io cado.

Tornare ad amare è difficile
Fidarsi e lasciarsi andare
Io l’ho fatto con te.

Sono un Dio è vero
Sono io ad imporre mete
E decidere il corso degli eventi
Ma, amore, sai io amo seguire le stelle
Ed ora che ho perso la mia
Ora che il mondo non è più poesia
Mi lascio andare...

Eri tutto ciò che io cercavo
Ed ora che mi sento abbandonato
Anche dal tuo ricordo...
In uno dei pochi attimi
Nei quali mi arrendo al presente
Ti scrivo questa

Non ti chiedo di cercarmi
Perché se tu sei felice così
Devi rimanere con chi stai ora.
Se io non sono mai riuscito
A farti vibrare il cuore
Se ogni mio TI AMO
Per te era scontato
Se ridi di più ora
Che prima
Se stavi male ed io non l’ho capito
Ti chiedo scusa

Scusa per non essere stato
Abbastanza da impedire
Il tuo addio

Non ti chiedo di tornare
Se non lo vuoi
È giusto tu rimanga li
Ma per tutto quello
Che non ho detto
Che ho fatto
Per ogni mio sguardo che
Nascondeva parole
Ti dico ora

Che ti amo
Anche se non sei qui
Anche se non sei più mia
Io ti amo
Ma non perché vivo
Io ti amo per vivere

Ho freddo e paura
Il buio aumenta
Ma solo un tuo ricordo
Emana luce e calore.
Tu sei qui
Presente
Per sempre

Anche se non mi vuoi più
Anche se mi hai dimenticato
Ricorda che fino alla mia morte
Io ti amerò
Nonostante perda i giorni
Torturando il passato
Sono felice
Di averti conosciuto
Di averti potuto
Sentire mia.

Augurandoti la gioia
Che regnava in me
Quando tu eri mia
Ti dedico questo soffocato addio

Bia | Poesia pubblicata il 24/03/07 | 3304 letture| 3 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Bia
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

3 commenti a questa poesia:
«Ma quelle righe scritte all'inizio cosa sono? una nota alla poesia o sono parte della poesia? Tutto il resto, lo vedo un profluvio di banalità: sì, commovente, ma cose dette e ridette, frasi "preconfezionate" che si sentono nelle canzonette d'estate, senza alcuna novità. Tra l'altro il testo è scritto senza una parvenza di stile, tanto che mi sembra più uno sfogo buttato lì a mo' di pagina di diario, che una poesia.»
Michele Tropiano

«Quanto amore... in ogni verso... br E quanta nostalgia... br Ma la vita deve andare avanti...»
Triste

   «Mi hai commosso, davvero, queste tue parole hanno risvegliato in me vecchie sofferenze, scrivo vecchie, perché come per me, anche per te un giorno si riaccenderà una luce nuova e scorderai il dolore. Meriti tutto l'amore che esiste, te lo auguro di cuore..»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Bia ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 5 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Nella tua assenza (24/03/07)

L'ultima poesia pubblicata:
 Amanti (12/10/07)

Una proposta:
 Abbandono (30/03/07)

La poesia più letta:
 Amanti (12/10/07, 3527 letture)

  


Bia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha pubblicato…

Festa del Papà
Autori Vari
Poesie per celebrare la Festa del Papà
Pagine: 34 - Anno: 2008
ISBN:




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info