Poesie scelte da Scrivere.info

Non fare morire una stella

Sara Acireale

Donne

Quando una donna piange
una stella muore...

La tristezza porta
alla solitudine,
all’abbandono, all’oblio...
L’orecchio non sente più
nessun richiamo d’amore...

Nel viso smarrito
si affievolisce la luce
prigioniera del sorriso...

Non piangere,
non fare morire una stella...
La stella della speranza
guiderà il tuo cammino...

Anche se freddi silenzi
invadono le mura amiche,
porte sicure ostacoleranno
fitte tenebre...

Inventerai un’oasi di pace,
camminerai a piedi nudi
sulle nuvole e ascolterai
in silenzio le onde del vento.

Sarai come la gemma
dei campi che fiorisce
ed emerge vittoriosa e felice...

Sara Acireale | Poesia pubblicata il 06/03/13 | 6913 letture| 17 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Sara AcirealePrecedente di Sara Acireale >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

17 commenti a questa poesia:
«Ogni lacrima che scende sulle gote di una Rosa è un’eclissi di sole. Vivere senza il sorriso di una donna è come sperdersi nel vuoto delle tenebre. Ogni uomo che ama mai non dovrebbe far piangere la sua stella. Giardino d'orchidea l'essenza di donna è luce nei labirinti degli uomini eternamente dispersi. Come sempre profondità e bellezza nei versi di una stimata autrice invadono i sentieri del mio intimo spazio. Complimenti per questa imperdibile poesia.»
Giovanni Chianese

«E' una dote delle donne la capacità di rialzarsi, ritrovare la speranza e l'energia
perse per un dolore, per una delusione, per la fine di un amore.
Rinascere, rifiorire per andare incontro alla vita, ancora una volta.
Una lirica apprezzata e sentita»
Fiammetta Campione

«una splendida poesia sulla donna, versi delicai e toccanti, mirabile verseggiare»
Citarei Loretta Margherita

«Che dire dopo tutti questi commenti meritatissimi, una poesia che si commenta da sola e va ad impreziosire questo mare di poesie dedicate alla Festa della Donna.
Veramente lodevole, piaciutissima!!!»
Nadia Mazzocco

«Nel titolo l'essenza della poesia. La donna, con la sua forza interiore, è una stella che spesso illumina il cammino di chi le sta vicino. Nei suoi diversi ruoli si prodiga e si ingegna trasmettendo e comunicando amore. Quando però le è impedita la possibilità di esternare i suoi pregi, perché vittima di solitudine e di tristezza è come se si spegnesse una stella con il suo pianto. L'Autrice trova un risvolto positivo e nella chiusa comunica un grande messaggio di speranza e di ottimismo. Molto piaciuta.»
Paola Vigilante

«versi che arrivano al cuore e che non posso non condividere... è vero ciò che dice l'Autrice... ogni lacrima di una donna è una pugnalata aggiungerei... ogni pianto è una stella che muore... versi che restano incisi nel cuore di chi legge»
Giacomo Scimonelli

«Se le donne sono l'altra metà del cielo, è sicuramente quella metà più fitta di stelle, e di quelle più splendenti. se piange una donna, le costellazioni si opacizzano, e si spegne la luce dei sorrisi di chi le circonda, Amiche, madri, sorelle, mogli, fidanzate, ad esse è affidato il profumo della vita, dolce e penetrante come quello delle mimose.
Splendida poesia, la introdurrei in un'antologia scolastica per educare al rispetto e all'amore per le donne fin dalla tenera età»
francesca maria soriani

«Oltrepassare il gelo dell'odio o dell'indifferenza che blinda e mura l'anima in un isolamento sfiorito e violato dall'assenza di gesti e sentimenti di vero amore ... non spegniamo la luce di quel cuore che vuole risplendere di speranza ... versi intensamente sensibili e delicati, da contemplare e su cui meditare»
Giuseppe anfortas Guidolin

«un omaggio alla donna che è motore dell'universo, la donna paragonata ad una stella, gemma preziosa come madre, sposa, come luce che illumina e guida, lirica armoniosa permeata di speranza, di gioia, capace di trasmettere dolci emozioni al lettore!»
Colomba

   «No, non bisogna far piangere la Donna.
Non solo muore una stella, ma il mondo
intero, tutta la natura soffrono e piangono.
Sarà proprio la Stella della speranza a guidare
il cammino della Donna verso le vette più alte.
Lirica intrisa di malinconia ma anche colma di
tanta speranza e fiducia. Molto bella ed
apprezzata.»
Alberto De Matteis

«ogni donna è una stella, ogni lacrima una fitta al cuore, le sue sofferenze i suoi dolri sono nell'universo, sono il motore di tutta la vita, splendida»
Emanuele Martina

«dolcissima dedica alla donna ... muore una stella ad gni suo pianto... la donna ...genera vita la donna va rispettata, mai offesa ... sempre... meravigliosa lirica che sposo con il cuore...»
carla composto

«Muore una stella ogni volta che le parole o i gesti violano il suo essere donna, la sua luce si spegne nell'indifferenza della solitudine... ma tu donna saprai far rifiorire le mimose e sarai felice .Versi che ridonano la speranza ...molto apprezzata.»
Laura Di Vincenzo

«Un incanto di poesia... la donna simbolo dell'universo.
versi delicati, sensibili, dolci ...un'armonia di sensazioni a chi legge...»
Rosita Bottigliero

«"Quando una donna piange muore una stella" ... muore la gioia che illumina e rende viva una famiglia, muore ogni richiamo d'amore... La serenità la rende regina, libera di accendere sogni e speranze di volare verso la felicità... Sono versi belliissimi che accarezzano il cuore!!!»
Melina Licata

«un oasi di pace sono questi versi che rinnovano l'invito a credere nella speranza... Un verde campo dove la nostra anima può sbocciare a nuova vita.»
Poesiaerre

«Sono versi delicati e di un'eleganza unica ... pare veramente di camminare a piedi nudi sulle nuvole ...solo un animo nobile e sensibile come quello dell'autrice può regalare questa meraviglia. Molto bella e apprezzata!»
Gentiana Marika


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Sara Acireale ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 19 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Tempesta (30/09/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 L’universo ci farà sognare (09/01/18)

Una proposta:
 L’alba del domani (30/05/16)

La poesia più letta:
 Un amico è come il sole (09/07/09, 17656 letture)

  


Sara Acireale

Sara Acireale

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Sara Acireale Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info