Poesie scelte da Scrivere.info

Incomprensioni

Antonio Terracciano

Impressioni

Il figlio non comprende i genitori,
e viceversa;
i loro mondi restano al di fuori,
l’intesa è persa.

Poi le esigenze dell’amata un uomo
non concepisce:
si mette alla ricerca essa d’altr’uomo,
che non capisce.

Idee hanno i parenti divergenti
dalle tue proprie;
ridotti sono spesso i sentimenti
a fotocopie.

E quelli che tu credi essere amici,
spesso soltanto
ciò che per compiacerli loro dici
portano a vanto.

Un giorno infine, quando per finire
sta l’esistenza,
t’accorgi d’aver fatto tu sfuggire
quella sua essenza.

Antonio Terracciano | Poesia pubblicata il 02/02/13 | 3176 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Antonio TerraccianoPrecedente di Antonio Terracciano >>
 
 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

1 commenti a questa poesia:
«centrato a pieno il cuore!
Si lo condivido alla fine poi cosa resta di tutto questo?
Almeno la nostra vera essenza abbia vita»
adrianab

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Antonio Terracciano ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 55 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Nel battere di ciglia (05/05/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Salvataggio di una poesia (02/07/16)

Una proposta:
 Rosa (29/05/16)

La poesia più letta:
 Sexy (25/10/09, 15697 letture)

  


Antonio Terracciano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Antonio Terracciano Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info