Poesie scelte da Scrivere.info

Ti sento

massimo turbi

Impressioni

ti sento tra le dita
soffi leggeri
d’incanti sorrisi

anima ribelle
che germogliasti
nel mio ventre

nel fulcro scintille
di forte attrazione emotiva

mi baciasti
i mezzo alle tenebre
radiosa principessa d’assenzio

tu che regni nelle notturne
note di ambigui spazi

infrangi la spada
mia consorte
contro la tristezza

spargendo luce divina
che sconfigga le nebbie ombrose
di questa vitalità

donata alla luce senza principio

massimo turbi | Poesia pubblicata il 24/12/12 | 3426 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di massimo turbiPrecedente di massimo turbi >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

1 commenti a questa poesia:
«l'amore come spada per infrangere la tristezza e il buio della notte...»


  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
massimo turbi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 14 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il tuo sorriso (30/05/12)

L'ultima poesia pubblicata:
 E scivola via (29/05/16)

Una proposta:
 Ti cercai (12/09/14)

La poesia più letta:
 Il tuo sorriso (30/05/12, 6975 letture)

  


massimo turbi

massimo turbi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

massimo turbi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info