Poesie scelte da Scrivere.info

Parole e vino

Marco Morandi

Satira

Restiam nel nostro verbo più concisi
che a rimediar sennò dello strafatto
sarem costretti a ribadir concetto.
Io vi consiglio, le labbra di serrar,
intorno ad un bicchier di vino rosso
che fatto sì vada a chetare il verbo,
scoccando poi, dall’anima mortale,
tutti i colori pe’ colorare i’ mondo.

Marco Morandi | Poesia pubblicata il 05/12/12 | 2553 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Marco Morandi
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

1 commenti a questa poesia:
«Il vino... che va realmente "scoccando poi, dall’anima mortale, tutti i colori pe’ colorare i’ mondo" Versi veritieri. Bevanda che come serpe velenosa distrugge tutto.»


  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 

Marco Morandi

Marco Morandi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Marco Morandi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info