Poesie scelte da Scrivere.info

Sono poeta del nulla e del tuo universo

Rosetta Sacchi

Introspezione

Sono poeta del nulla
Con gli occhi al cielo
Come i convolvoli
Alle pareti d’un muro
Tu l’universo
Io il letargo del cuore
Sono poeta delle bacche
Che crescono sui rovi
Io presagio oscuro
Di upupe e assioli
Tu tenera nitidezza
Di primule e viole
Io sfavillìo di papaveri
Tra le spighe incendiate di sole
Sono poeta della terra
Profonda che mi trattiene
Dal tuo arcano
Che mi sospinge al mare
Sono poeta del canto
Che si mescola al pianto
Della vita offesa
Del miracolo inatteso
Tu l’universo
Io il viandante senza più meta
Tu l’equilibrio perfetto
Su strade impervie e scoscese
Io il volo bizzarro
L’aquilone inghiottito dai nembi
Sono poeta della vita
Che scorre in un rivolo d’acqua
Dell’acqua che bevemmo
E dissetò entrambi
Dell’aria che respirammo
Dell’immensità dove planammo
Come aironi e cercammo la fuga
Come aquiloni dove respirammo
Come palloni colorati
E precipitammo come foglie
Dai rami come sassi in un cerchio
Come il gioco svelato delle illusioni
Come i tuoi occhi nei miei occhi smarriti
Sono poeta delle tempeste d’estate
E delle bufere che d’inverno
Fischiano dietro le porte chiuse
Sono poeta dell’amore perduto
Inappagato, rimpianto, sconfitto
Del pensiero incostante fissato
Su un lume a cercare parole
Quelle non dette
Quelle sospirate
Quelle allontanate dal cuore
Perché non pesasse di più
La tua assenza di notte
O ne tenessi memoria
Nei giorni futuri
Sono poeta del nulla
E del tuo universo

Rosetta Sacchi | Poesia pubblicata il 22/09/12 | 3881 letture| 1 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosetta SacchiPrecedente di Rosetta Sacchi >>
 

Nota dell'autore:

«Sono poeta del nulla e del tutto perché il nulla confluisce nel tutto e il tutto è ciò che riesce ad avere un valore assoluto.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

1 commenti a questa poesia:
«una lirica che mi ha toccato, forte e sentita, stilata in modo stupendo, complimenti, segnalo e conservo»
Emanuele Martina

  
Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Rosetta Sacchi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 42 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Taci (06/07/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Il mio posto (25/05/18)

Una proposta:
 La via difficile dell’amore (12/04/16)

La poesia più letta:
 Questo silenzio (14/07/11, 8278 letture)

  


Rosetta Sacchi

Rosetta Sacchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosetta Sacchi Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2019 Scrivere.info