Poesie scelte da Scrivere.info

Spiragli di fumo

Antonio Biancolillo

Amore

Foschie in risalita
né corpo, né nome
costante mutamento
verso il nulla.

Spiragli di fumo
in dissolvenza
dall’essere stato un tempo
ciò che chiamavo oblio.

Antonio Biancolillo | Poesia pubblicata il 09/09/12 | 6819 letture| 18 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Antonio BiancolilloPrecedente di Antonio Biancolillo >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

18 commenti a questa poesia:
«Versi brevi, concisi che esprimono metafore che riguardano il divenire dell'essere nel tempo che sfugge, sembra che tutto sia destinato a dissolversi, quei spiragli di luce si dissolvono come nuvole al vento, e così quel nome, quell'amore...»
Colomba

«Paura che un sogno dissolva il tempo di una spirale di fumo, di non riuscire a stringerlo un tempo sufficiente per trattenerlo portandolo nell'oblio di ciò che svanisce come la notte all'alba.»
Pierangela Fleri

«Vorrei distaccarmi da ciò che può apparire, visto che nel leggere, la mia mente è riuscita ad arrivare sino a quel momento in cui con fatica abbiamo abbandonato quella radice alla quale ormai da tempo eravamo attaccati.»
Berta Biagini

«L'oblio è dimenticanza protratta nel tempo infinito e questa lirica del Biancolillo applica il concetto d'obliazione verso un'incontro evanescente come nebbia ma forte e inciso al punto di rischiarare la tenebra e reminiscere quanto obliato.
Versi dalla brillante metafora che stringono il campo alla parola allargandosi in diverse interpretazioni e visioni d'insieme.»
Moreno Tonioni

«Breve poesia, ma immensa. Immensa nella sua profonda espressività dove "la foschia"prende un ruolo predominante. La foschia intesa come un bagliore d'amore che evapora... in cui è avvolto un sentimento diventando così etereo, fragile... fino a precipitre nel vuoto, nel nulla. Un sentimento un tempo limpido che va dissolvendosi come uno "spiraglio di fumo" e non si riesce a fermare, non si riesce a guardare con la limpidezza di quegli occhi e di quell'anima, quando tutto era oblio, tutto era luce. Bellissima... complimenti!»
Rita Minniti

«L'evanescenza del fumo che si dissolve metafora dell'inconsistenza.
Una breve che colpisce fotografando un ologramma di se che si perde inesorabilmente... nell'oblio!
Grande l'Autore!»
Duilio Martino

«Spiragli, non di luce nel buio, non ad indicare una strada verso l'uscita bensì du fumo, evanescente, opalescente, in dissolvenza e ci si chiede cosa apparirà all'orizzonte, quale sarà la chiave, cosa ci aspetta tra un istante tra un giorno o tra un mese, ma forse anche questo non importa, importa la sensazione di dissolvenza di quello che era chiamato oblio, quasi come se con lo sciogliersi di quel fumo o quella nebbia apparisse solo e semplicemente l'io. Consapevole, reale, pronto. Un nome, una strada, il coraggio di percorrerla. E questa splendida lirica si presta a molte interpretazioni, il lettore puo vestirsela e farla propria facendola aderire alle proprie sensazioni»
Annamaria Barone

«Versi stilati con maestria e bravura... l'immagine conquista la poesia, apprezzata tanto.»
Nicolina Macari

«Memoria e divenire sembrano unirsi in un unico soffio di oblio. Versi molto suggestivi, portano dentro il mistero.»
Rita Stanzione

   «Il poeta con abilità e maestria poeta in modo istantaneo l'amore. Sembra che sia trasportato in questa sua ispirazione da queste foschie in risalita che non coprono l'armonia del suo poetare in questo caso pure originale. Un vero tocco di classe del poeta.»
Francesco Rossi

«L'eterea e lieve dissolvenza del fumo con le sue forme mutevoli ben rappresentano i mutamenti e la precarietà dell'Amore... E basta una fola di vento che cambia tutto. Una prova di grande introspezione e bravura descrittiva. Compli. menti.»
Marina Pacifici

«Centrale nella poesia del nostro poeta è la tematica dell'Amore come Tempo, dimensione che si estende nella sua peculiarità a ciò che ci sovrasta tra l'Inizio e la Fine e, dunque, suscettibile del non Essere, come Oblio. Il passato come memoria sopita che ascende come fumo in dissolvenza, quasi a dubitare del vissuto. L'Amore è stato per noi vero? Un' angosciante risposta che ci attraversa nelle ore e negli istanti da vivere ancora. Sembra tutto illusorio e stranamente paradossale. Opera sublime da leggere con attenzione per coglierne le implicite e recondite sfaccettature del messaggio.»
Loreta Salvatore

«Spiragli di fumo che si dissolvono... una breve e intensa poesia d'amore... Una lirica che va oltre i limiti dell'esistenza e (anche se breve) può consentire una lettura stratificata... a più livelli. Complimenti al Poeta e segnalazione...»
Sara Acireale

«Un amore che sembra svanire con quegli spiragli di fumo in dissolvenza.
Poesia sintetica che con le sue metafore efficaci coinvolge il lettore avvolgendolo in un alone di mistero, veramente molto suggestiva.»
Cinzia Gargiulo

«Cangiante è l'essere umano nel vivere, dimenticando in nebulosità ciò che si era!»
Sandrine Novelli

«Profonda, molto piaciuta.
Una "spirale" di fumo che invita a meditare sul mistero dell'amore e crea un'atmosfera rarefatta molto singolare dove il pensiero naviga.»
giovanni bagnariol

«versi di pura Poesia... versi incisivi ed efficaci... metafora del fumo verseggiata con maestria... apprezzato lo stile sobrio e scorrevole»
Giacomo Scimonelli

«particolare questa brevissima,
nel leggerla avverto tutto il pathos di qualcosa
che rimane in penombra, tra le nebbie, poco chiaro...
come il ricordo di un amore che sparisce senza un motivo chiaro,
che lascia l'amarezza di insoluto, di indefinito...
avvolgente e misteriosamente bella»
EnzoL


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Antonio Biancolillo ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 162 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Sapori intimi (06/07/08)

L'ultima poesia pubblicata:
 Ti amerò ancora (09/04/18)

Una proposta:
 Parlo... parlo di me (21/03/17)

La poesia più letta:
 Ti aspetterò (29/09/09, 25589 letture)

  


Antonio Biancolillo

Antonio Biancolillo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Antonio Biancolillo Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Sotto le civette volano i versi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2008, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 166 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-477-9


San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Le notti del poeta
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2009, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: - Anno: 2010
ISBN: 978-88-6096-621-6


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info