Poesie scelte da Scrivere.info

Vorrei regalarti una conchiglia

Caterina Zappia

Impressioni

Tu, non conosci il mare...
Non sai, quante volte svuota gli occhi,
quante volte risucchia il dolore.
Non sai delle sue mani increspate.
Tu, non lo conosci...
Non hai mai visto il suo guanciale.
L’orizzonte è d’oro.
Il suo laccio arrampica le sere
e fiorisce bocciolo sui cortili.
Ogni notte fra i riflessi del cielo,
una stella nuota libera,
non è una stella orlata d’occhi vergini.
E' come un soffione e, mentre cade,
evapora... evapora...
Tu, non sai del mare quando dorme.
I borghi ad occhi chiusi riconoscono la voce,
dove le case come petali sui davanzali
raggomitolano odori di morte.
Tu, non conosci il mare...
quando acciglia le lunghe onde fumose,
e trascorre su e giù le ore
arricciando la barba al pescatore.

Tu, non conosci il mare...
Vorrei regalarti una conchiglia!

Caterina Zappia | Poesia pubblicata il 18/05/12 | 3459 letture| 6 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Caterina ZappiaPrecedente di Caterina Zappia >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

6 commenti a questa poesia:
«Donare una conchiglia che racchiude il suono del mare, a chi il mare non conosce! Molto suggestiva e come sempre incantevole poesia! Complimenti!»


«il mare è l'essenza della nostra vita: noi veniamo ed andiamo incontro al mare sempre.
esso è sinonimo di libertà,uguaglianza, speranza.
bellissima lirica oltre che affascinante.»
vinfra47

«Ricca di immagini e di metafore cogli in se la passione verace per il mare come se fosse un sentimento.»
Giuseppe Zingale

   «mi sono entrate dentro le parole di questa poesia come un soffio magico che investe di salsedine, le ho sentite così profondamente vive, mie, e mi sono commossa avanti alla maestosità e profondità del mare... ammirata, m'inchino dinanzi a un sentimento così forte ed empatico che condivido totalmente!!!»
rstorace

«è stupenda come contenuti, forma, musicalità e profumo di salsedine! Sei veramente nel trasmettere le tue emozioni e sentimenti...
per me che adoro il mare, leggere la tua lirica è stato come tuffarmi e nuotare facendomi carezzare dalle onde...»
laura salvatori

«Un " ritratto " del mare amico e complice allo stesso modo incolmabile nel suo silenzio e prepotente nella sua maestà. Un" tempo" che muta continuamente ed offre grandi sensazioni nel profondo.
La poesia incanta. Bellissima chiusa!»
Mariasilvia


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Caterina Zappia ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 36 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il coraggio e la forza (29/03/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Sospesa così (10/01/18)

Una proposta:
 Settembre (20/09/16)

La poesia più letta:
 Il lamento degli ulivi (29/10/10, 7005 letture)

  


Caterina Zappia

Caterina Zappia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Caterina Zappia Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info