Poesie scelte da Scrivere.info

Theotòkos

Cinzia Gargiulo

Donne

Grande Madre
il tuo "sì"
mutò la storia dell'umanità.

Sposa divina
Luce partoristi
ad illuminare il buio.

Donna forte e coraggiosa
il dolore sotterrasti
nel profondo dell'anima.

Le lacrime gocce di rugiada nascondesti
dietro un dolce sorriso
delicato fiore sul viso.

Domande non ponesti
umile e devota obbedisti
e con Tuo Figlio il sentiero di spine percorresti.

La Croce con Lui portasti
il Suo peso fu anche Tuo
e mai lamento da Te s'udì.

Lo consegnasti al Padre
restituendo il dono ricevuto
ne godesti senza possederlo.

Sei e sarai sostegno a cui aggrapparsi
e ogni donna afferra la tua mano
avanzando con dignità tra rovi e ostacoli.

Cinzia Gargiulo | Poesia pubblicata il 08/03/12 | 5806 letture| 24 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Cinzia GargiuloPrecedente di Cinzia Gargiulo >>
 

Nota dell'autore:

«Nella giornata dedicata alle donne il mio pensiero è andato a Maria, Donna e Madre per eccellenza. Ella è, per ogni donna, esempio di forza e di coraggio.»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

24 commenti a questa poesia:
«Chi meglio della Santa Madre può essere d'esempio a tutte le donne ...
Amore infinito ... Spirito di sacrificio, coraggio e tutte le qualità di una vera Mamma
per questo spesso ci si rivolge a lei nei momenti di sconforto e di abbandono...
Sono versi profondi e di grande spiritualità...
Molto apprezzati...»
Melina Licata

«Stupenda dedica alla Madre di tutte le madri che è stata e sarà per tutti sempre un esempio da seguire ed a cui far riferimento nei momenti di smarrimento. Lirica molto intensa, con delle immagini dolci dalle quali traspare una profonda spiritualità. Molto apprezzata, condiviso il contenuto ed efficace la forma.»
Paola Vigilante

«Bellissimo inno a Maria: invocazione, preghiera di ringraziamento verso colei che con il suo "sì" ci ha aperto le porte del Paradiso.»
giovanni bagnariol

«Sensibilissimo e appassionato omaggio poetico a Maria, madre di un Dio Salvatore incarnato nel dolore dell'Uomo ma anche Grande Madre Celeste per tutti noi, uomini e donne, che con la sua mediazione possiamo attingere ad una scintilla di semplice e puro Amore ...»
Giuseppe anfortas Guidolin

«ottengo dal cuore quei palpiti che affrontano felicità immensa nel leggere un dipinto daltissimo valore poetico... e fantastica POESIA, adula gli occhi di prezioso suo contenuto che in ricordo di emblema purezza attinge in soave accoglimento... non poteva esserci POESIA più bella nella giornata dedicata alle donne...è sublime ...LODE»
Splendido Leotta Michele

«Leggendo e rileggendo questa sublime lirica dedicata alla materna vergine celeste mi sono talmente emozionato che diverse lacrime mi hanno rigato il volto. Complimenti gentile Poetessa per questo grande regalo.»
Alberto De Matteis

«Una dedica speciale alla Madre per eccellenza, alla donna fra le donne, al modello perfetto da seguire... Un inno splendido e d'immensa profondità spirituale, ben stilato e curato dall'autrice. Fiocco meritatissimo, complimenti!»
Angela Rainieri

«La forza di ogni donna è data dalla consapevolezza che essa ha generato l'intera Umanità.
LaMadre Celeste esempio divino di coraggio e amore, dà in ogni istante della nostra vita, la forza di amare e gioire nel dolore e nella felicità.
Coinvolgente e bellissima poesia che non potevo perdere»
Shelly Nicole Del Santo

«Che dire? Tutto è stato già scritto e commentato. Trovo questa splendida preghiera degna di una orazione al culto della Madre dell'umanità (spero non solo delle donne). Proporrei il brano a Radio Maria, se fossi in te. Magari potrebbero recitarlo tra le loro preghiere. Ne sarebbe sicuramente degno.»
Mauro

«Versi che esprimono una grande spiritualità e sacralità. Maria madre di noi tutti, rappresenta le Donmne e tu hai saputo cogliere il centro e l'essenza della vera donna, come Lei soffrì per la morte del suo amatissimo figlio, tutte le donne ogni giorno soffrono perché vedono lesi i propri diritti e calpastata la loro dignità. Opera apprezzatissima!»


«Versi che si susseguono come una accorata preghiera all Madre di tutti noi che in quanto donna ha amato, sofferto, trepidato per il proprio Figlio, come a ccade ad ogni altra donna e per questo a Lei ci rivogliamo, certe di avere consolazione. Davvero belle e delicata.»
Lidia Filippi

«Versi che sprigionano forte spiritualità e sacralità.
Un 'intensa emozione completa la lirica.
La " DONNA" più vera, la "Madre "
Complimenti! Apprezzatissima!»
Mariasilvia

   «piaciuta perché emana spiritualità ... lo trasmette intensamente in questi versi e strofe ben redatte l'intenso suo sentire l'autrice; splendida immagine che accarezza l'anima, molto apprezzata»
Sadness

«un pensiero che ho avuto anche io, visto che per la festa della donna, ho portato alla Vergine MARIA le mimose, a LEI MADRE DIVINA DONNA UNICA E SPECIALE, poesia apprezzatissima»
Citarei Loretta Margherita

«un esempio unico ed inimitabile... Colei che ha affrontato il dolore con una grande forza
interiore senza abbattersi mai... il suo sì incondizionato è stata la rivincita per le donne dopo la disobbedienza di Eva... versi elegantissimi dedicati a Maria Santissima rappresentante suprema di ogni donna... apprezzatissima»
Giacomo Scimonelli

«Madre della madri Donna coraggiosa e madre amabile... toccata dal dolore più grande che possa esistere... a Lei ricorriamo chiedendo di sostenerci sempre... complimenti alla poetessa per questa meravigliosa dedica alla Donna per accellenza...»
carla composto

«Immensamente bella questa poesia, sprigiona una forza interiore che solo forse la condizione di madre può.»
Rita Stanzione

«Dignità, la parola chiave per me con cui appellare una donna. Non si può dire di tutte noi ma l'esempio può essere illuminante. E quindi avanti, tutte insieme sulla strada piena di ostacoli ma che sappiamo illuminare con il nostro passaggio.
Lirica molto sentita, appassionata e piena di calore.»
Fiammetta Campione

«Versi sublimi dedicati a Maria, la nostra grande Madre, e se commemoriamo tutte le donne in questo giorno, maggiormente dobbiamo commemorare Maria Madre di tutti noi a cui uccisero il figliolo diletto, Ode gi grande spessore che lascia il segno in chi legge. Appressatissima.»


«Splendida lirica, un omaggio alla madre del mondo, esempio illuminante della dignità della donna e della bontà che riesce a sconfiggere il male e i confini psicologici creati dall'uomo per dominare! A quei tempi, essere in attesa di un figlio senza essere sposati, equivaleva ad essere rifiutati dal mondo. Ma ha saputo farsi accettare per la sua indiscutibile purezza di cuore. Forse quella che manca oggi...»
rosanna gazzaniga

«sottile, emblema della donna, della sofferenza, dell'essere donna, molto piaciuta, segnalo e conservo»
Emanuele Martina

«anche per i non credenti la figura di Maria rappresenta una donna coraggiosa che ha saputo condividere i dolori del Figlio senza mai lamentarsi... In questi versi ciò che mi ha colpito è la dolcezza dell'esposizione del pensiero e l'amore infinito di una mamma per il Figlio... grande Donna ma sopratutto Mamma»
emmalisa lucchini

«La Donna per eccellenza, il modello perfetto... poesia di una forza e una soavità meravigliose, piaciuta immensamente.»
Donatella Pezzino

«Nel giorno dedicato alla donna, la poetessa vuole dedicare a MARIA questi versi sublimi. Maria, donna e madre per eccellenza... Maria che ha tanto sofferto per il suo caro figlio... Madre di Gesù e madre dell'intera umanità...Penso che la figura di Maria è sublime anche per i non cristiani... Questa DONNA che ha tanto sofferto in silenzio e con umiltà deve per forza essere rispettata...»
Sara Acireale


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Cinzia Gargiulo ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 26 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Polvere di stelle (14/10/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Il tempo dell’amore (06/03/18)

Una proposta:
 Numeri in fumo (28/01/18)

La poesia più letta:
 Polvere di stelle (14/10/10, 9057 letture)

  


Cinzia Gargiulo

Cinzia Gargiulo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Cinzia Gargiulo Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info