Poesie scelte da Scrivere.info

Potere al silenzio (il silenzio del potere)

Aldo Bilato

Impressioni

*
è tracciabile la linea del silenzio
- giunti al passo del tempo
conquistati da continui cinguettii ...

scolliniamo attivamente
milioni di volte al giorno
urlando amore e rabbia

non aprendo bocca ...

Aldo Bilato | Poesia pubblicata il 26/01/12 | 4069 letture| 7 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Aldo BilatoPrecedente di Aldo Bilato >>
 

Nota dell'autore:

«Tweet tweet tweet ...»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


7 commenti a questa poesia:
«sì sicuramente urliamo ogni giorno la nostra rabbia a bocca chiusa! potremmo far di più che cinguettare, potremmo dare la parola finalmente al silenzio in questo tempo che tra mille innovazioni e mezzi per comunicare, paradossalmente ci rende muti! ma per fortuna il nostro cuore ancora parla!! sempre maestro!»
Paola Galli

«eh già, scolliniamo milioni di volte al giorno... eccome... siamo stanchi eppure continuiamo come folli o ipnotizzati, a scollinare urlando muti, urliamo tra noi, ma muti d'azione e fatti di fronte al potere, che ci ha imbambolati, sembrerebbe...
quando saremo alla fame, quella vera... chissà, magari ci decideremo...
così l'ho letta io, un urlo di sdegno, e per il potere indegno, e per chi subisce passivamente, arrancando... cioè noi cittadini, un po' tutti...
amara, come si conviene... originale, sempre... una spina nel fianco per chi l'avverte»
Angela Fragiacomo

«eccolo! piazza un gran destro all'incrocio... il portiere rimane fermo... Il nostro bomber Bilato non stecca mai una partita... Centravanti di razza!!!!»


«non parliamo, forse, ma ruggiamo dentro o semplicemente cinguettiamo, è attraverso i mezzi più improbabili che quelle parole che ingoiamo possiamo tirarle fuori: rabbia, delusione, ribellione, amore... amore... amore... fino ad assordare chi ci ci impone le idee, ed i sentimenti e cosa dobbiamo dire e cosa dobbiamo fare, cosa dobbiamo provare e come... tweet... tweet... tweet uno a zero per l'autore e palla al centro, fantastico, graffiante, dolce quanto basta...»
Annamaria Barone

   «Che fastidioso questo cinguettio... troppo assordante e vincolante... Voglio poter veder oltre ...lasciar andare tutto ciò che tratteniamo ...
Il silenzio qui lo vedo come un quieto vivere dal quale dovremmo uscire per poter esprimere veramente la nostra umanità.
Ma questo non succede ancora ...per ora!
Bellissima poesia!»
Clara Gismondi

«io ci trovo un forte messaggio, velato d'amarezza...
oggi giorno il comunicare è semplificato e le notizie tra Facce a libro e cinguettii vari giunge rapida,
l'altra faccia dolente della medaglia e l'impermeabilità che si è creata a livello simbiotico e interpersonale,
zero empatia
e purtroppo la rabbia rimane 'singola' anche se moltiplicata in modo esponenziale,
in pratica tante piccoli cip di passerotti, non più urla d'aquile e di folle che seguono un ideale comune
(mio pensiero ovviamente)
lirica ottima per stile (mitico) e messaggio»
EnzoL

«Una lirica di straordinaria bellezza... che colpisce e fende efficacemente (la rasoiata alla quale l'autore ci ha ben abituati)...
E che dire...(Twittiamo? dai twittiamo... che te lo ...spiego meglio da quelle parti e meglio il mio sentire!...). Grande!»
Duilio Martino


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Aldo Bilato ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 106 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Genova (21/11/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Ristagnano i sogni (14/02/17)

Una proposta:
 Spogli viali (31/01/16)

La poesia più letta:
 Vorrei baciarti (30/12/09, 11052 letture)

  


Aldo Bilato

Aldo Bilato

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Aldo Bilato Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info