Poesie scelte da Scrivere.info

La costellazione dei bambini perduti

Alfredo Mercutello

Amore

Finalmente la vedremo
finalmente una volta celeste diversa
nuova...
e non sempre le solite stelle
non più i soliti oroscopi
anche gli scopi saranno altri
venite piano
senza fretta
non v'accalcate
c'è posto per tutti
un nuovo spettacolo si apre
una nuova esistenza
la fulgida costellazione
dei bambini perduti
a prenderci loro
con le loro candide manine tese
per insegnarci a ridere
nel magico mondo delle gioie infinite
perché crediamo che una volta che si è
lo si è per sempre.

Alfredo Mercutello | Poesia pubblicata il 16/12/11 | 5486 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Alfredo MercutelloPrecedente di Alfredo Mercutello >>
 

Nota dell'autore:

«"Ad un amico che ora può dire di averla vista"»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Alfredo Mercutello ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 47 poesie

La prima poesia pubblicata:
 U mare (27/03/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Pi greco (10/03/17)

Una proposta:
 Pellet (30/07/16)

La poesia più letta:
 Tremanti foglie che cadono (08/03/10, 6978 letture)

  


Alfredo Mercutello

Alfredo Mercutello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Alfredo Mercutello Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info