Poesie scelte da Scrivere.info

"Dimenticami pure"

Stefano Canepa

Amore

Il tempo passa
e il cuore sogna
lune e notti

Dimenticami pure, scioglimi nel cuore
come un veleno caldo e apri le vele
ad un vento nuovo, al soffio lento
delle estati che mai ritorneranno

Dimenticami e sogna, apri le porte
e la tua sorte al mondo ed al dolore
alla rabbia vera ed al presagio
che tutto ciò che ama sarà inganno

Dimentica e ricorda, che le parole
al bacio erano sabbia e la clessidra
ora è ormai da sola, un vuoto vetro
che nei giorni ha tolto tempo al cielo

Dimenticami ed ama chi verrà dopo
di me a pregare le stagioni e il fiume
a infrangere le brume e le pianure.
A piangere le lune e le luci delle fate

Dimentica chi amava l'eterna notte nera.

Stefano Canepa | Poesia pubblicata il 16/06/11 | 6862 letture| 7 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano Canepa
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.


7 commenti a questa poesia:
«Una poesia per metabolizzare... coinvolgente e struggente verseggiare, c’incamminiamo sui passi dell’autore e le sue parole si riversano dritto nel cuore. Un amore vero non pensa solo a sè, anzi...»
Josiane Addis

«Un brivido struggente d'amore risveglia l'anima assopita... un vero palpito poetico scorre in questi versi e inonda il cuore di emozione! Grazie al poeta per questa stupenda lettura!»
Daniela Zarriello

«dimenticare è cancellare i ricordi... lasciarli al buio, cancellarli
d'altronde son nella clessidra ... il tempo può rapirli...
i ricordi son la vita... son un pezzo di carne... Apprezzata tanto mi ha emozionata...»
Adele Vincenti

«Una poesia che toglie il fiato, magistrale composizione che lancia intorno al cuore del lettore una rete di malinconia, catturandolo. Apprezzatissima!!!»
Nadia Mazzocco

   «leggendo questa poesia ho respirato un po di aria pura ... commovente veramente bella e molto vissuta
bravo!! ti metto tra i miei preferiti»
Patrizia Cosenza

«dimenticami, perché solo così potrai ancora amare, che io ti scorro ancora dentro come quella sabbia nella clessidra, quel veleno dolce nelle vene... dimentica e non ricorderai più chi ti amava davvero, pur con la sua notte nera dentro...
perché l'amore vero è fatto di tutto, ogni cosa in amore trova il suo opposto, e lo ama con la stessa intensità...nero e bianco, giorno e notte...
s'avverte potente il sentimento che muove la mano sul foglio, in questa lirica, davvero emozionante... apprezzatissima»
Angela Fragiacomo

«...veramente incredibile che liriche come questa siano così poco lette e tantomeno commentate...
lascio qui la mia sincera e profonda ammirazione all'Autore, conservo tra le mie letture preferite.»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Stefano Canepa ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 56 poesie

La prima poesia pubblicata:
 "Dimenticami pure" (16/06/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 "Lacrime di perla" (06/10/17)

Una proposta:
 "Finirò all’inferno" (16/02/17)

La poesia più letta:
 "Dimenticami pure" (16/06/11, 6862 letture)

  


Stefano Canepa

Stefano Canepa

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Canepa Leggi la biografia di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2017 Scrivere.info