Poesie scelte da Scrivere.info

La leggenda dell'anima nella bottiglia (1° parte di 10)

Rossi Alessio

Fiabe

Ci fu nei tempi antichi un valvassore
temuto per i suoi modi severi,
di parte di un gran feudo fu il signore,
geloso come pochi dei suoi averi.

Di sudditi ne aveva più di mille
e tutti lo stimavan con passione,
(d'altronde chi provava a far scintille
finiva dritto giù per un burrone...) .

Beveva molto, fino a tarda notte,
liquori di ogni genere, e poi vini,
per ogni qualità c'era una botte,
stipate in sotterranei magazzini.

Il signorotto aveva anche una figlia,
Jasmine il nome, bella da non dire,
unico membro lei, della famiglia,
perché la madre morì nel partorire.

Nel mezzo di una delle tante feste
organizzate dentro il suo castello,
successe che, inciampando nella veste,
un servo rovesciò del buon vinello.

Si alzò di scatto il folle valvassore
dal trono al centro della tavolata
"Tu morirai per questo, servitore!"
Gli urlò con una voce indiavolata.

E fu così che il povero ragazzo
il giorno dopo venne condannato
e alla presenza del sovrano pazzo,
dall'orlo del burrone fu gettato.

La madre del fanciullo osservò muta,
le lacrime solcavano il suo viso,
solo una cosa l'ebbe sostenuta,
che il figlio fosse andato in Paradiso.

Col cuore a pezzi e l'animo distrutto
fissò negli occhi il gelido signore.
"Ti giuro che la pagherai per tutto,
vivrai la vita immerso nel dolore".

Rossi Alessio | Poesia pubblicata il 31/05/11 | 4596 letture| 2 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rossi AlessioPrecedente di Rossi Alessio >>
 

Nota dell'autore:

«La fiaba è molto lunga, così ho deciso di proporla a "puntate", spero vi piaccia!
Questa è la prima delle dieci parti.
Specifico inoltre che il nome Jasmine è di fantasia.
Buona lettura!
»

 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

2 commenti a questa poesia:
«complimenti! un fiaba scritta in modo meraviglioso, con versi in rima (difficile nè!) aspetto ansioso le altre puntate!»
EnzoL

   «La partenza preannuncia un gran lavoro e non vorrò perdere il resto. Il ritmo e le rime rendono la poesia molto gradevole. Piaciuta.»
filiberto


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Rossi Alessio ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 40 poesie

La prima poesia pubblicata:
 L'amore (30/01/11)

L'ultima poesia pubblicata:
 Modestia (a parte...) (19/10/17)

Una proposta:
 Nemmeno i sogni (19/04/15)

La poesia più letta:
 L'amore (30/01/11, 6180 letture)

  


Rossi Alessio

Rossi Alessio

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rossi Alessio Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info