Poesie scelte da Scrivere.info

La sirena

Silvia De Angelis

Fiabe

s'è azzittito il sibilare del vento
in quel morbido tamburellare legnoso di sottofondo
mentre le vele afflosciate del vascello
quasi accarezzano l'albero

è notte fonda nel maroso
rischiarata appena da un fascio di luna nuova
in quel lieve dondolìo della nave
sul nero cristallo d'acqua...
quando la sirena canta...

i marinai estasiati come da un fruscio
nella suadente brezza
convogliano i sensi in quell'avvolgente musica
che scaturisce dalle arcane profondità
trascinandoli in un limbo senza risveglio...

l'inquieta pulsella pesce in uno schiumoso vortice
balza sull'imbarcazione e sfiorando sinuosamente
i malcapitati ne trascina l'essenza
in una dimensione occulta di non ritorno

Silvia De Angelis | Poesia pubblicata il 21/03/11 | 5204 letture| 18 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Silvia De AngelisPrecedente di Silvia De Angelis >>
 
 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

18 commenti a questa poesia:
«Il misterioso canto della sirena, fatto d'armonia e promesse... difficile resistere a chi conosce la profondità degli abissi mentali... stupenda opera.»
rosanna gazzaniga

«Pregevole per l'omogeneità dei versi e la delicata musicalità da cui trae linfa una preziosa e sognante evocatività.Bella...»
Francesco Fabris Manini

«metafora sempre affascinante quella del canto delle sirene... ognuno lotta con la sua tentazione per non scivolare nella dimensione di non ritorno- espressione evocativa- che spaventa e attrae...»
veronica de tommaso

«Bellissima
Un'esauriente descrizione dell'attrazione che la sirena ha sempre esercitato sullo sprovveduto marinaio che viene fagocitato nelle sue pericolose spire d'amore.
Anche nella vita di tutti giorni viviamo i percoli dei naviganti e molte molte pericolose attrattive ci distolgono dalla prudenza con cui dovremmo proseguire il ostro viaggio.
Tante moderne sirene sempre in agguato distruggono il nostro vivere tranquillamente nel ruolo sicuro che la società ci ha destinato.
MOLTI CI CASCANO PURTROPPO»
Angela

«bellissima fiaba, pregevolissima poesia, non posso far altro che ripetermi: sei splendida poetessa»
Citarei Loretta Margherita

«ammaliante ed incantatrice in questa lirica che, come sirena, cattura i sensi in un mare d'emozione.»
Franca Donà astrofelia

«Ulisse dovette farsi legare per non cedere alla tentazione delle sirene perché, si sa, la carne umana è debole... I tuoi marinai invece cadono in una " dimensione di non ritorno".
Una piacevolissima lettura.»
Cinzia Gargiulo

«il fascino della sirena ha sempre ammaliato ...fiaba affascinante ...che cattura il lettore»
Mirella Santoniccolo Mairim14

«Una lirica, come sempre magnifica ed intensa che riesce a donare innumerevoli sensazioni al lettore... Davvero molto apprezzata, complimenti!»


   «Ci offri in questa fiaba in versi le grandi metafore della vita... uomini presi dal dolce suadente canto di splendide sirene, tutto in un magica atmosfera! Grande lirica stilata con mirabile capacità d'espressione ...incantevole!»
Dany Blasi

«Bellissima l'immagine di questa sirenetta che conquista l'intero equipaggio del vascello e lo trascina con se. Le poesie di Silvia sono autentici lavori al tombolo intessuti e tramati con perizia e soavità.»
filiberto

«Quei marinai che nel loro navigare incontrano pericoli e tempeste, il canto di una sirena li avvolge trascinandoli nel mondo dei sogni.
Stupenda lirica in cui le immagini fiabesche toccano la sensibilità dell'anima»
Shelly Nicole Del Santo

«Il canto delle sirene, da sempre, ha ammaliato i poveri uomini i quali paciosi, paciosi si sono fatti e si fanno trasportare come piccoli grandi orsacchiotti il cui cervello non ha più potere sulla mente
Poesia fantastica,»
Rosy Marchettini

«Le sirene di oggi non son più belle come una volta... ma irretiscono e riescono ad affascinare ancora i naviganti sprovveduti! Una lirica intensa sempre profonda nel significato dei versi, un 'autrice che si legge sempre con immenso piacere e se ne apprezza "l'arte" dello scrivere!»
Giorgio Dello

«Come sempre, una lettura che avvince dal primo all'ultimo verso, piena di suggestioni che accarezzano i sensi, veicolando in atmosfere di fantasia che incantano.»
Loretta Stefoni

«Le tentazioni... sfuggirle o farsi irretire... pericolose strade che portano a confondere i sogni con la realtà. Del resto Oscar Wilde diceva:" posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni... solo nel cedere loro ci si può liberarsene..."
Splendida!»
Pino Tota

«le sirene che incantano, come questi versi cosi semplicementi genuini e stupendi, complimenti»
Emanuele Martina

«Il canto delle sirene è un canto ammaliatore e molti uomini si lasciano trascinare nel vortice dei sentimenti. Ma chissà perché il simbolo rimane sempre al femminile, quando, invece, ci sono anche i marpioni che incantano le le donne più sognatrici e credulone e non solo, a volte nella rete ci cascano anche quelle più smaliziate... Significa che la furbizia e l'opportunismo non hanno sesso...»
Antonella Modaffari Bartoli


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Silvia De Angelis ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 264 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Nuovo nascer (12/11/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Complice di te (02/06/11)

Una proposta:
 Io e mamma insieme (08/05/10)

La poesia più letta:
 Porno (03/06/10, 8420 letture)

  


Silvia De Angelis

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Silvia De Angelis Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info