Poesie scelte da Scrivere.info

A mio padre

Caterina Zappia

Amore

Padre, che giorni tristi e taciti
sfoglio ora senza il tuo sorriso.
E par toccare la tua mano
guardando la foto che ho vicino.
Fionda e saetta il cuore.
L'efferata notte portò via il fiato,
è mio lo sguardo che si tend.
Dammi da lassù quel bacio.
Qui, il sole risana la ferita
con raggi freddi ed incapaci,
fammi che onori il tuo ricordo
come gemma che mormora la pace.
Arriva l'inverno freddo e profondo,
il mese grigio che non vuol passare,
legami con catene di pensierI
al vivo sorriso che mi sapevi dare.
Questo patire, logora e mi sfascia
ogni respiro nel silenzio senza dire,
offende anche l'ombra che mi spossa
e vivo la tua morte come tradire.
Parla di te, la notte scura e tetra
appesa alle fredde e sterili pareti,
nemmeno le mie mani per difesa
hanno sfiorato quell'amara pena .
Sento bisognosa, ora e sempre
che la mia vita si riempie di perdono,
arriverò in ritardo come allora
aspettando la forza che m'inquieta.
Così, cancellerò ogni rimorso,
ogni singolo apostrofo d'assenza
che la vita così si prende gioco
e il mio amor sarà solo certezza.

Caterina Zappia | Poesia pubblicata il 25/11/10 | 5388 letture| 3 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Caterina ZappiaPrecedente di Caterina Zappia >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

3 commenti a questa poesia:
«Ho scelto di leggere questa poesia perché un padre è l'assenza dell'amore quando è in vita, ed un ricordo doloroso quando non c'è più...bella, intensa e ricca d'amore, mi ha emozionato e colpito al cuore.»
Giuseppe Boccanfuso

«la grandezza del tuo cuore non ha limiti ...e da lassù si apprezza ancor di più la soave tua virtù...
sei meravigliosa splendida poetessa»
Splendido Leotta Michele

   «un grande amore che sempre rimarra impresso nel tuo grande cuore e tuo papà sorride e ricambia il tuo amore mi hai emozionato»
Moreno il Duca


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Caterina Zappia ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 36 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Il coraggio e la forza (29/03/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 Sospesa così (10/01/18)

Una proposta:
 Settembre (20/09/16)

La poesia più letta:
 Il lamento degli ulivi (29/10/10, 7220 letture)

  


Caterina Zappia

Caterina Zappia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Caterina Zappia Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info