Poesie scelte da Scrivere.info

Le nostre mani

Teresa Tarantino

Amore

Ci troviamo
di nuovo
uno distante dall'altro
eppure ancor
le nostre mani
si tengono strette.
I nostri corpi vanno con altri
eppur le nostre mani
non si dividono mai.
Ma la presa la allento
di nuovo
e ti lascio sbiadire,
scioccamente mi convinco
di riuscire a risalire...
e invece scivolo
sempre più in fondo
affondo nella terra,
vengo divorata
da ogni tipo d'insetto.
Ma poi le ritrovo,
eccole,
lì a cercarmi ancora
nonostante tutto,
eccole,
quelle mani enormi
a volermi
insistenti,
le stringo ancora
e prometto di non lasciarle mai
ancora un'altra bugia
a condire il nostro scandaloso amore.

Teresa Tarantino | Poesia pubblicata il 10/08/10 | 4088 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Teresa TarantinoPrecedente di Teresa Tarantino >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Teresa Tarantino ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 22 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Egoista (22/03/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 I mostri di giorno perdono (27/01/12)

Una proposta:
 Quella nota (10/04/10)

La poesia più letta:
 Fuochi d'artificio (27/07/10, 7801 letture)

  


Teresa Tarantino

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info