Poesie scelte da Scrivere.info

L'ora della propria morte

Teresa Tarantino

Morte

Dimmelo adesso che non so risponderti
dimmelo adesso che non so negarti
nulla di quello che chiederai.

Una volta sognavo quello che sto vivendo
e ora sogno quello che spero vivrò.
E' una catena infinita che si spezzerà
solo con il gelo.
Io che lo chiedo ora lo osservo
portar via persone troppo vicine.
Io che lo voglio quando lo voglio
non posso far a meno di notare che non
tutti possono decidere l'ora della propria morte.

Teresa Tarantino | Poesia pubblicata il 07/05/10 | 3253 letture

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Teresa TarantinoPrecedente di Teresa Tarantino >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Teresa Tarantino ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 22 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Egoista (22/03/10)

L'ultima poesia pubblicata:
 I mostri di giorno perdono (27/01/12)

Una proposta:
 Quella nota (10/04/10)

La poesia più letta:
 Fuochi d'artificio (27/07/10, 7801 letture)

  


Teresa Tarantino

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!



Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info