Poesie scelte da Scrivere.info

La festa del lavoro

Giuseppe Monteleone

Questo primo maggio del 2010
In primis lo voglio dedicare alle mie ex alunne
ragazze di ieri donne oggi in cerca di lavoro
Cercasi commessa con esperienza
se non mi prendono l'esperienza la faccio...
quando sarò vecchia come mia nonna...
Ah la storia e gli storici... capiranno...
Comincio con un dolce pensiero
Alle lavandaie di tutti i paesi
Alle loro ginocchia consumate piatte levigate
Alle donne siciliane e di Palermo
Costrette a convivere con la mafia
Alle raccoglitrici di fiori di gelsomino della locride
Alle loro mani delicate di bambine
Alle raccoglitrici di olive del catanzarese
Con i figli ancora nei letti a dormire
Alle vignaiuole del Salento e della Capitanata
Innamorate durante le feste della Pizzica
Alle mungitrici delle bufale casertane
Per la delicatezza della pasta filata
Alle ragazze della campagna laziale
Governanti nelle case dei signori e non solo
Alle donne abruzzesi dei colli teatini
Che portano la verdura al mercato della piazza
Alle dissodatrici delle dure terre mezzadrili
Nelle campagne del Conero
Alle cucitrici di bottoni di madreperla
Degli impermeabili empolesi
Alle impastatrici di castagnaccio
Della montagna tosco- romagnola
Alle venditrici di anguille e capitoni
Delle belle valli di Comacchio
Alle mondine del vercellese
Con i piedi sempre ammollo
Alle donne di Genova e provincia
Esempio di parsimonia per il mondo
Alle montanare delle valli bellunesi
Con la gerla della legna sempre in spalla
Alle italiane e tedesche di Bolzano
Che stanno con la lingua di qua e di là
Alle storiche impiegate di Milano
Con le dita consumate dalle macchine da scrivere.
Alle badanti della Bielorussia
Lontane dalla famiglia per necessità.
Alle bidelle, le impiegate, le professoresse della scuola
La loro presenza allieta la nostra vita.

BUON 1 MAGGIO

Giuseppe Monteleone | Poesia pubblicata il 30/04/10 | 3806 letture| 6 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giuseppe MonteleonePrecedente di Giuseppe Monteleone >>
 

Nota dell'autore:

«Parafrasando Archimede sono le donne le leve del mondo... Buona Festa a tutti...»

 

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


6 commenti a questa poesia:
«Caro Poeta, mirabili versi, profondi, di luminosa sensibilità sociale e umana...
Un omaggio alle Donne lavoratrici. Fortunatamente esistono ancora uomini evoluti, progressisti e lungimiranti come te.
Poesia condivisibile, soprattutto in questi anni di feroce precariato nel mondo del lavoro in cui a farne le spese siamo tutti donne e uomini, ma il tributo maggiore è pagato da noi donne che tuttora, a parità di lavoro in molti settori industriali, percepiamo il 30 in meno nella retribuzione rispetto ai lavoratori uomini. E allora basta! Uniamoci e faciamo sentire la nostra voce! Basta col libro bianco, la giungla liberista, il sistema di caporalato legalizzato.
Poesia in evidenza, e buon Primo Maggio a Te, Poeta!»
Marina Pacifici

«inchini ed applausi alla sensibilità del Poeta per la poesia profonda e mirabile
da lode Grazie infinite la conservo un abbraccio a tutte le donne ed agli uomini lavoratori Grazie per l'opportunità»


«Mi inchino davanti a questa bellissima poesia.
Grazie, Poeta!
Buon Primo Maggio a Tutti!»
Sergio Melchiorre

   «1 maggio:
la festa dei datori di lavoro!
per loro è sempre festa.
poi semmai: la festa dei disoccupati!
è ben scritta ma non convince.»


«Io alla pensione ci sono arrivata e a detta di molti con ancora parecchi anni da vivere ma sti poveri giovani che futuro hanno, quando mai festeggeranno il 1 maggio? Ma questo è un romanzo poetico»
Maria Rosy

«Una superba e condivisa dedica alle lavoratrici, a quelle che tutti i giorni con il loro prezioso lavoro mandano avanti quest'Italia un po' sgarrupata.
Magistralmente espressa.
Complimenti e fiocco rosso»



Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Giuseppe Monteleone ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 35 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Fili d'amore (10/09/09)

L'ultima poesia pubblicata:
 Uricemia amorosa (26/03/14)

Una proposta:
 Sulle scale di via Roma a Vinci (28/09/09)

La poesia più letta:
 La rosa più bella del mondo (13/02/10, 11115 letture)

  


Giuseppe Monteleone

Giuseppe Monteleone

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Monteleone Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2020 Scrivere.info