Poesie scelte da Scrivere.info

Maschere

Stefano Toschi

Festivita'

Ogni maschera scherza,
ogni maschera ride
nella folle tempesta,
ma la melma uccide.
Una pioggia ci sferza
di filanti disfide,
di coriandoli in festa,
ma il tempo stride.
Marionette, poi, siamo,
come vergini ignote,
come veli di spose
per la strada mesta.
Una maschera vuota:
ecco quello che resta.

Stefano Toschi | Poesia pubblicata il 11/02/10 | 3286 letture| 4 commenti

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano ToschiPrecedente di Stefano Toschi >>
 
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

4 commenti a questa poesia:
«Piacevole il senso, il rovesciar profilo, e lo scavare l'intimo trovarne contorni e interni, tali intimità filtrate alle asole degli occhi tutto quel frastuono di colori che fila tra risa che domani tristi rivedranno i resti.

mi scuso con l'autore se non collima il mio sentire con quanto voleva fosse palese, ma tale è stato il rapire da andare a diporto tra le righe e cavalcare l'emozione, grazie.»


«Tutto il senso della vacuità della vita e dei brevi momenti di felicità in questo bel componimento pieno di immagini. Senso del ritmo sempre ottimo.»


   «Insomma apprezziamo anche questi brevi momenti di allegria che la vita ci offre. Certo poi rimarranno solo maschere vuote, ma la vita è questa. Bravo il poeta, ha saputo mettere in risalto tutte e due gli aspetti del carnevale. Un po' di malinconia ed una chiusa perfetta. Applausi e lodi!»
Vivì

«Sin dalle sue antichissime origini il teatro greco era raffigurato da due mascore, l'una che ride, l'una che piange. Nella nostra recita quotidiana spesso indossiamo la maschera che ride mentre il nostro cuore piange. Quando la togliamo, l'una rimane vuota del nostro pianto, l'altra piena.»
Carlo Fracassi


Per inserire commenti su questa poesia, vai sul sito Scrivere
 
Stefano Toschi ha pubblicato in questo sito:
 Le sue 23 poesie

La prima poesia pubblicata:
 Censurata. (04/03/07)

L'ultima poesia pubblicata:
 Traccia (26/01/12)

Una proposta:
 O della notte, tragica (23/10/08)

La poesia più letta:
 La leggenda del pettirosso. (25/03/07, 7987 letture)

  


Stefano Toschi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha pubblicato…

Earth Day
Autori Vari
La nostra Terra, così trascurata, così, martoriata, ma sempre nostra. L'Earth Day in poesia.
Pagine: 27 - Anno: 2008
ISBN:


Tibet
Autori Vari
«E’ con grande gioia che leggo questo bellissimo libro, che contiene parole che illustrano le caratteristiche e la bellezza della cultura e della religione Tibetana, dello splendido paesaggio del “tetto del mondo”. Le poesie contenute in questo libro dimostrano sintonia con il puro, amorevole e semplice cuore del popolo Tibetano. Apprezzo moltissimo l’amore e l’affetto degli autori di queste poesie verso le tradizioni del Tibet e verso la sua eredità spirituale.
Agli autori di queste poesie va il mio ringraziamento e le mie preghiere, ma anche a tutti coloro che le leggeranno!»
Lama Geshe Gedun Tharchin
Il ricavato della vendita di questo libro sarà dedicato al beneficio dei monaci e dei rifugiati tibetani

Pagine: 59 - Anno: 2008
ISBN:


Sotto le civette volano i versi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2008, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 166 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-477-9


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108




Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Poesie scelte più recenti nel sito:

 

Copyright © 2018 Scrivere.info